giovedì , 6 Ottobre 2022

Il diritto alla felicità e alle emozioni: un confronto con i giovani

Domani pomeriggio seminario alla Biblioteca Emilia Di Nicola con gli studenti del da Vinci e del Marconi

PESCARA – ”Diritto alla felicità: la complessità delle emozioni e dei sentimenti” è il titolo del seminario organizzato dall’Associazione “Cesare Di Carlo” in collaborazione con la Biblioteca “Emilia Di Nicola”. L’incontro, in programma domani, venerdì 8 aprile, alle 16, si terrà nella sede della Biblioteca stessa, in via Aldo Moro 15/6 a Pescara.

Diversi i protagonisti di un confronto e di una riflessione che coinvolgeranno direttamente anche una platea di studenti di due dei più grandi istituti scolastici superiori della città, ovvero il Liceo Scientifico “Leonardo da Vinci” e il Liceo “Guglielmo Marconi”: un modo di capire più da vicino quale sia il punto di vista di una nuova generazione che gli anni dell’emergenza Covid, con la forzata negazione di molti elementi di socialità, ha riportato al centro dell’attenzione,  e che la tragedia della guerra in Ucraina pone oggi di fronte a nuovi e ancor più drammatici interrogativi.

Con la presidente dell’associazione “Cesare Di Carlo”, Gilda Di Paolo, e il coordinatore della Biblioteca, Giuseppe Filareto, ci saranno infatti docenti ed esperti che dialogheranno con i ragazzi, presenti in sala e collegati in remoto. Si tratta di Maria Adelaide Filograsso, docente di Scienze naturali del da Vinci, che interverrà su “Mente e cuore”; Barbara Cipolla, docente di Filosofia e Scienze umane del Marconi, che parlerà su “La scuola rende felici?”. Il dialogo con i ragazzi delle due scuole, incentrato sul “Diritto alla felicità” sarà invece curato dal giornalista Oscar Buonamano, consigliere nazionale dell’Ordine dei giornalisti. Info su www.associazionecesaredicarlo.it e www.liberamentemilia.it

Guarda anche

Fa tappa a Pescara la Carovana Pedagogica del Progetto CEET

L’iniziativa nazionale contro la povertà educativa Sei giorni dedicati a famiglie e bambini, coinvolti in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

nove − 2 =