mercoledì , 7 Dicembre 2022

Giulia in Rosa, Giulianova, 30 settembre-2 ottobre 2022

Giulianova – Il fine settimana si tinge di rosa. La Commissione comunale per le Pari Opportunità torna a diffondere la cultura della prevenzione con gli appuntamenti di “Giulia in Rosa”, quest’anno dedicati ai disturbi alimentari.

Si terrà dal 30 settembre al 2 ottobre, la consueta tre giorni dedicata alla prevenzione, anche quest’anno organizzata dalla Commissione Pari Opportunità del Comune di Giulianova. “Giulia in Rosa”, dunque, torna e, nel 2022, lo fa per approfondire il complesso tema dei disturbi alimentari. 
Con il Patrocinio del Comune di Giulianova e della Asl di Teramo, la sala Buozzi e il Kursaal di Giulianova ospiteranno infatti, venerdì e sabato prossimi, due convegni: “Risvolti clinici, psicologici e sociali dei disturbi alimentari. Il ruolo della famiglia e della scuola nell’approccio ai disturbi della nutrizione” e “Medici di base, pediatri, famiglia, per un’analisi mirata ed efficace nel trattamento dei disturbi alimentari”. Ad entrambi gli incontri parteciperanno medici e specialisti della Asl di Teramo. 
Prevista inoltre per domenica 2 ottobre “Il mare si tinge di rosa”,  la consueta passeggiata non competitiva, con ritrovo in piazza del Mare alle 9.
“ Il problema è complesso e , purtroppo, in forte diffusione tra i più giovani – spiega la presidente della Cpo Marilena Andreani – Per questo la Commissione ha voluto promuovere due incontri sui disturbi alimentari che sapranno fornire le corrette linee di comportamento, permettendo che vengano messe in atto le giuste terapie. Quella di domenica 2 ottobre, è invece la consueta iniziativa di sensibilizzazione che mira al coinvolgimento, concreto e visibile, degli uomini e delle donne della città”.
“Quest’anno – precisa il Vice Sindaco Lidia Albani – è stata nostra cura interessare, in particolare, le famiglie ed  il corpo docente delle scuole giuliesi. E’ fondamentale, infatti, che i disturbi alimentari ed i segnali, apparentemente innocui, con cui si manifestano, siano intercettati in tempo, così da arginare un fenomeno dagli effetti, purtroppo, potenzialmente letali. Fare prevenzione, in questo ambito, è fondamentale. L’ Amministrazione comunale e la Commissione Pari Opportunità hanno scelto, per questo, di contribuire, facendo al meglio la loro parte”

Guarda anche

Si concludono i laboratori di pittura del progetto “Montesilvano per l’Ambiente 2022 ”

Montesilvano -Si tirano le somme del Progetto ambientale , iniziato a giugno 2022 con una …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5 × tre =

La tua pubblicità su Hg