martedì , 7 Febbraio 2023

25 Novembre conclusi gli incontri con i ragazzi delle scuole giuliesi

Giulianova – Domenica 27, il recital “Parliamo di donne” e la mostra fotografica “Fuori dall’ombra” concluderanno al Kursaal il programma delle iniziative organizzato dall’ Amministrazione Comunale e dalla Commissione Pari Opportunità.

Le iniziative organizzate dall’ Amministrazione Comunale e dalla Commissione Pari Opportunità in occasione della “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne” sono entrate oggi nel vivo. 
I ragazzi delle Scuole Medie degli Istituti Comprensivi 1 e 2 hanno incontrato il Vice Sindaco Lidia Albani, la Presidente della Commissione comunale per le Pari Opportunità Marilena Andreani, la psicologa e psicoterapeuta Maria Cristina Barnabei e la psicologa Giulia Tarullo. Due giorni fa, è stata la volta degli studenti del Liceo “Marie Curie” e dell’Istituto “Crocetti-Cerulli”. Con loro, mercoledì, hanno dialogato la psicologa Cristina Bellocchio e l’avvocato Maresa Salbitano, operatrici nel Centro antiviolenza “La Fenice”.
I ragazzi hanno ascoltato con attenzione e, proprio grazie alle loro domande, il dibattito ha spaziato dalla violenza di genere al bullismo e al cyber bullismo. Le professioniste hanno avuto modo di esemplificare le varie forme di violenza, visto che la sopraffazione, a volte strisciante, veste abiti sempre diversi. Non sempre, per questo,  si è in grado di riconoscerla e di diventarne consapevoli. Ai ragazzi sono stati indicati i modi corretti ed efficaci per denunciare e difendersi.
Nel corso della mattinata, il Vice Sindaco Albani, la presidente Andreani e le due dottoresse hanno partecipato al flash mob contro la violenza sulle donne organizzato dagli insegnanti e dai ragazzi del Comprensivo 1.
Domani sera, il programma delle iniziative si concluderà al Kursaal, dove, alle 21, andrà in scena il recital  “Parliamo di donne”. Negli stessi spazi, la mostra fotografica “Fuori dell’ ombra”.
La Vice Sindaco Lidia Albani e la presidente Andreani ringraziano  quanti hanno reso possibile l’organizzazione e lo svolgimento degli appuntamenti: i dirigenti di tutte le scuole coinvolte, il personale docente e i ragazzi, che hanno premiato l’impegno degli adulti con una speciale attenzione durante gli interventi ed una partecipazione vivace ed intelligente.

Guarda anche

Parte il nuovo progetto dell’Azienda Speciale di Montesilvano “Diversamente – Giovani contro le discriminazioni”

Montesilvano – L’amministrazione comunale ha aderito al progetto “Diversamente – Giovani contro le discriminazioni”, nell’ambito …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La tua pubblicità su Hg