lunedì , 22 Luglio 2024

A Penne si festeggiano i  30 anni di De rerum Natura, la rivista delle aree protette in Abruzzo 

 Penne – Il 1° febbraio del 1993 la rivista De rerum Natura iniziava a Penne, nella Riserva naturale regionale-Oasi del WWF Italia, il suo lungo percorso editoriale per valorizzare l’intero sistema delle aree naturali protette in Abruzzo. Dopo 30 anni di intensa attività, la rivista ha raccolto in un archivio digitale (dererumnatura.info) una collezione di circa 5.000 pagine con 800 articoli elaborati da 335 autori e numerosi validi fotografi naturalisti che hanno realizzato migliaia di immagini di ambienti protetti, piante e animali spesso rari e sconosciuti al vasto pubblico. 

Il 31 gennaio e 1° il febbraio 2023 la COGECSTRE, in collaborazione con il Comune di Penne, ha voluto organizzare due Giornate per le Aree Protette, ricche e intense, dedicate alla De Rerum Natura. Parteciperanno Presidenti e Direttori dei Parchi abruzzesi, Responsabili delle Riserve naturali e della Regione Abruzzo, Sindaci e Dirigenti pubblici delle aree protette, Associazioni ambientaliste, Cooperative e Collaboratori che sostengono la rivista. De Rerum è da anni la voce della rete delle aree protette, un sistema regionale rappresentato da 3 parchi nazionali, 1 area marina protetta, 1 parco regionale, 25 riserve naturali regionali e 5 parchi territoriali. La rivista a 30 anni di vita rilancia, dunque, l’importanza delle aree protette per la conservazione della natura, della biodiversità e del sistema Terra. Il programma prevede nel pomeriggio del 31 gennaio 2023, nei locali del CEA Antonio Bellini della Riserva naturale regionale Lago di Penne, un dibattito pubblico sull’agricoltura biodinamica. Dopo i saluti di Federico Domenicone del Comune di Penne, interverranno gli operatori del settore come il Presidente dell’Associazione Agricoltura Biodinamica Carlo Triarico e Camillo Zulli della cantina BIO di Orsogna, accompagnati dal responsabile del WWF della Riserva di Penne Osvaldo Locasciulli e dal presidente di Legambiente regionale Giuseppe Di Marco. Per l’occasione verrà proiettato un documentario “La finestra nel cielo, nella terra della Ghiandaia marina in Abruzzo” di Fernando Di Fabrizio e Roberto Mazzagatti con le musiche di Locasciulli e Setak. La serata si concluderà con un buffet Biodiversity e l’intrattenimento con il gruppo tradizionale “Vurre vurre”. 

Alle ore 10:00 del 1° Febbraio, presso il Comune di Penne, è previsto un incontro con tutti i responsabili delle aree protette d’Abruzzo, con il Forum “La Regione delle Aree protette dai Parchi alle Riserve”, una riflessione congiunta sullo stato della conservazione dell’ambiente e della biodiversità. Hanno aderito i Presidenti Tommaso Navarra e Lucio Zazzara e i direttori Luciano Sammarone, Luciano Di Martino, Alfonso Calzolaio e Iginio Chiuchiarelli dei parchi, i direttori e responsabili delle Riserve naturali, i rappresentanti delle Associazioni ambientaliste che gestiscono aree protette (Patrizio Schiazza di Ambiente e/è Vita, Antonio Nicoletti di Legambiente e Filomena Ricci del WWF), i sindaci e gli assessori dei Comuni di Penne, Sante Marie e Vasto, Gilberto Petrucci e Nunzio Campitelli, Lorenzo Berardinetti e Gabriele Barisano, i rappresentanti della Giunta Regionale Marco Marsilio e Leonardo D’Addazio e i dirigenti dell’Ufficio Parchi, Sabatino Belmaggio e Serena Ciabò. Verrà proiettato il documentario inedito “Fulco, un viaggio alla scoperta della biodiversità” di Fernando Di Fabrizio e Roberto Mazzagatti, presentato da Dante Caserta del WWF Italia. La giornata proseguirà nel pomeriggio, dalle ore 17:00 presso il CEA Bellini della Riserva regionale Lago di Penne, con incontri tra autori, artisti naturalisti e documentaristi legati alla comunicazione e alla promozione delle aree protette. Verranno ricordati i 100 anni del Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise con lapresentazione del libro “Il parco dipinto” degli artisti di Ars et Natura, alla presenza degli autori tra cui Fabrizio Carbone, Stefano Maugeri e Alessandro Troisi. Per i 30 anni della rivista De rerum Natura verrà presentato, inoltre, il libro “Terra promessa un viaggio fotografico nei paesaggi del pianeta” di Fernando Di Fabrizio, Alessandro Di Federico, Roberto Mazzagatti.Infine, verranno proiettati due documentari: “Tra mare cielo e terra, Parco Nazionale del Circeo” e “Ogni volta che il Lupo” alla presenza degli autori, Alessandro Di Federico e Marco Andreini. 

Guarda anche

Masci sarà a Porto per l’Intelligent cities challenge

Il Sindaco, sarà in Portogallo per parlare dell’esempio “Pescara” per i Local Green Deal Pescara …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *