martedì , 18 Giugno 2024

Ripartenza coi fiocchi a Magliano dei Marsi per la Randonnèe dei Briganti

Magliano dei Marsi – Coi volti sorridenti e tanti bei momenti conviviali, è stata messa in archivio la Randonèe dei Briganti a Magliano dei Marsi dopo tre anni di stop causa pandemia.

L’iniziativa, organizzata dall’Asd Grifoni Mtb, ha consentito ai tanti cicloturisti da tutto l’Abruzzo e dalle regioni limitrofe di scorgere le tante peculiarità ambientali, culturali, storiche ed enogastronomiche del territorio che fu teatro del fenomeno del brigantaggio in piena Unità d’Italia.

Tra la Marsica e il Cicolano, la manifestazione è andata ben oltre l’aspetto tecnico e sportivo cogliendo nel segno in alcuni aspetti, in primis i ristori a chilometro zero sia sul percorso corto di 36 chilometri che il lungo di 53 chilometri.

A nome di tutto il sodalizio Asd I Grifoni Mtb – spiega Paolo Angeloni -, ringraziamo quanti hanno partecipato alla nostra manifestazione che abbiamo finalmente ripreso con non poche difficoltà. Grazie all’amministrazione comunale di Magliano dei Marsi e di Massa d’Albe, alla Protezione Civile, agli sponsor Lineaorosport (Avezzano), Celi Calcestruzzi, Axa Assicurazioni (Avezzano) e Tekneko, oltre alla Pro loco per la preparazione del pasta party e a tutti coloro che in qualche modo hanno contribuito alla riuscita dell’evento. Il nostro obiettivo è quello di far diventare la randonnèe un appuntamento da protrarsi ancora negli anni a venire”.

Guarda anche

Sieco Service Impavida Ortona, un ritorno di fiamma per il reparto centrali

Ortona. Quando ci si lascia, quantomeno dal punto di vista sportivo, si è sempre soliti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *