lunedì , 22 Luglio 2024

Lions Club Chieti I Marrucini: Passaggio del Martelletto e Costituzione del Club satellite Il Cenacolo a Francavilla al Mare

Francavilla al Mare – Martedì 18 luglio, nell’elegante giardino di Villa Laura a Torrevecchia Teatina, si è svolta la cerimonia del “Passaggio del Martelletto” per l’anno sociale 2023-2024. La Presidente uscente Emanuela Marchione, in un commovente discorso, ha augurato alla Presidente entrante Orietta Pelliccioni di poter proseguire in un clima di amicizia e armonia il percorso intrapreso dal gruppo. 

Contestualmente, è stato presentato il nuovo LC – Francavilla al Mare Il Cenacolo, Club Satellite del LC Chieti I Marrucini. I membri fondatori del nuovo Club sono Michelina Zappacosta (presidente), Bruna Germani (segreteria), Anna Di Paolo (tesoriera), Alexian Santino Spinelli ed Evedise Spinelli. La costituzione di un nuovo gruppo risponde ad alcuni degli scopi fondamentali del Lions Club International, ovvero organizzare, fondare e sovrintendere i club di servizio e partecipare attivamente al bene civico, culturale e morale della comunità. 

Come ha raccontato una emozionata Gabriella Orlando, presidente di Zona e promotrice del nuovo gruppo, è stato un anno di interventi, comunicazioni, incontri, scambi di idee e proposte tra gli Officer distrettuali e di circoscrizione addetti a promuovere la membership a tutti i livelli e i club del territorio, in cui ha cercato di agire da interfaccia tra gli uni e gli altri. Un fine lavoro di squadra che ha portato a intercettare alcune persone, in Francavilla, con la voglia di impegnarsi per gli altri e condividere il motto dei Lions “We serve”. Due parole, apparentemente semplici, che racchiudono il mondo di valori del Lions Club esortando i soci a servire la propria comunità, rispondere ai bisogni umanitari, promuovere la pace e favorire la comprensione internazionale.

«Il nostro club si arricchisce di 5 nuovi soci tutti di grandi qualità umane e professionali e di variegati interessi» ha commentato la Presidente entrante, Orietta Pelliccioni. «Tra essi il valore aggiunto lo dobbiamo al socio Santino Spinelli, musicista, scrittore, poeta, docente universitario e ambasciatore culturale della etnia rom cui orgogliosamente appartiene che, con la sua presenza, dà al club Chieti I Marrucini/ Francavilla al mare Il Cenacolo un respiro culturale, sociale e umano sempre più ampio e un esempio di apertura al solo valore importante: quello umano».

Guarda anche

Dalle comunità energetiche alla bioedilizia: intesa tra università e micro imprese

Sottoscritto un accordo quadro tra CNA Abruzzo e Dipartimento di Architettura della d’Annunzio PESCARA –  …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *