lunedì , 17 Giugno 2024

Tornareccio Music Camp, gran finale ieri sera sul Monte Pallano

Con l’orchestra: il maestro Bruno Giordana, Maxi Manzo e il Coro Contrappunto

Tornareccio – Si è conclusa ieri sera nel bellissimo parco naturale di Monte Pallano la terza edizione di Tornareccio Music Camp. Le note dell’Orchestra, nel verde della natura incontaminata e sotto un magico cielo stellato, hanno incantato il numeroso pubblico presente. Il concerto finale è stato il momento clou dei cinque giorni di formazione e socializzazione che i quaranta ragazzi provenienti da tutto l’Abruzzo hanno vissuto in paese. Partecipando ai corsi tenuti dai maestri Manuela Martinelli, che è anche direttrice artistica dell’iniziativa, Riccardo Rossi, Myriam Anzini e Federico Del Principio.

 “Sono stati giorni intensi, pieni di musica ed emozioni – ha commentato il sindaco Nicola Iannone – i ragazzi del Music Camp si sono divertiti e sono entusiasti di questa esperienza e per noi, dell’amministrazione comunale, è tutto ciò che conta. Questa è una manifestazione molto sentita dai partecipanti e dall’intera comunità, ne siamo orgogliosi. Speriamo di poter proseguire e far crescere l’evento nel tempo e che tutti percepiscano il fine di questa iniziativa che non è solo spettacolo ma anche studio, socializzazione e tanto altro”.

A organizzare e promuovere Music Camp insieme al Comune di Tornareccio, l’associazione culturale L’Olandese Volante e il Centro Didattico Musicando di Pescara, con la preziosa collaborazione del Coro Contrappunto, dell’Associazione Amici del MosaicoArtistico e della Pro Loco di Tornareccio. 

Molto sentito dai giovani musicisti è stato l’incontro con il maestro Bruno Giordana. Il noto sassofonista, reduce dal tour con Renato Zero, si è confrontato con i ragazzi sul meraviglioso mondo della musica e si è esibito, giovedì sera, con il Film Opera Ensemble, diretto dal maestro Riccardo Rossi, in un emozionante viaggio musicale in ricordo del maestro Ennio Morricone.  I grandi classici, da Cinema Paradiso a Gabriel’s oboe, sono stati interpretati dall’inconfondibile sax del maestro Giordana, accompagnato dalla nuova realtà musicale professionale – Film Opera Ensemble – ideata dal maestro Riccardo Rossi insieme alla flautista Benedetta Pennese.

Nel gran finale di ieri sera, nel teatro naturale di Monte Pallano, si sono esibiti con l’orchestra del Music Camp il coro Contrappunto di Tornareccio, il musicista italo argentino Maxi Manzo, che ha partecipato anche alla scorsa edizione, e il maestro Bruno Giordana che, a grande richiesta dei ragazzi, si è trattenuto un giorno in più, partecipando anche alla serata conclusiva.

”È sempre bellissimo tornare Tornareccio –  ha commentato la direttrice artistica Manuela Martinelli – è un paese accogliente e generoso. I ragazzi, durante il soggiorno di quest’anno, hanno suonato, sperimentato e  si sono divertiti. Sono felice che il rapporto con il territorio e con la collettività, già molto saldo, si stia stringendo sempre più. La partecipazione del Coro Contrappunto di Tornareccio al concerto finale testimonia questo splendido legame che è l’obiettivo del progetto. Ovvero formare i giovani non solo musicalmente ma anche culturalmente, artisticamente e umanamente attraverso la conoscenza del patrimonio storico e culturale di una delle perle della regione Abruzzo”.

L’attenzione alle peculiarità del territorio e la condivisione di queste, durante la residenza artistica, è il punto forte dell’evento. Che anche in questa edizione ha ospitato l’artista italo argentino Maxi Manzo, originario di Tornareccio, che si è esibito con i ragazzi. Due i brani proposti e arrangiati dal maestro Riccardo Rossi: El vestido de Dora e Amara terra mia di  Domenico Modugno. La partecipazione dell’artista all’evento anticipa il programma di Tornareccio Music Camp 2024. L’iniziativa infatti, aderendo al progetto sul Turismo delle Radici – per il quale Manzo  è coordinatore per l’Abruzzo, nominato dal ministero degli Esteri –  ospiterà l’anno prossimo musicisti italo discendenti per creare uno scambio culturale internazionale anche nell’ambito musicale.

Guarda anche

Amministrative a Montesilvano: Successo per il concerto dei Nomadi a sostegno di D’Addazio

Grosso pubblico per il concerto dei Nomadi a sostegno del candidato sindaco del centro sinistra  …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *