lunedì , 17 Giugno 2024

A Montesilvano i mondiali di scacchi categoria 14/18 anni

Montesilvano – Si è svolta questa mattina, alla presenza del sindaco Ottavio De Martinis, del consigliere delegato al Palacongressi Adriano Tocco, dell’assessore al Turismo ed Eventi Deborah Comardi e del direttore organizzativo Roberto Mogranzini, la conferenza stampa del Fide World Youth Chess Championship, i mondiali di scacchi per la categoria tra i 14 e 18 anni, in programma dal 13 al 25 novembre nella rinnovata location del Pala Dean Martin di Montesilvano. 

L’evento, con il patrocinio istituzionale della Regione Abruzzo e del Comune di Montesilvano, assume uno straordinario rilievo internazionale grazie alla presenza di almeno 90 federazioni estere, le quali schiereranno le più promettenti menti scacchistiche del mondo in uno spettacolo puro di sano agonismo e amicizia. Si prevede la partecipazione di circa 1.700 persone (tra atleti, tecnici e accompagnatori) per un totale di circa 22.000 presenze nei 13 giorni di gara con un grande impatto diretto turistico e commerciale per tutto il territorio. Per l’organizzazione di questo straordinario evento è stata con onore scelta l’Italia e la società Unichess leader nel settore eventi scacchistici in collaborazione con il circolo Fischer Chieti e le Due Torri.

L’importanza dell’evento vedrà nella giornata inaugurale, in programma lunedì 13 alle ore 14,30 la presenza del presidente mondiale della Fide Arkady Dvorkovich che farà simbolicamente “la prima mossa” insieme al sindaco Ottavio De Martinis. 

Oltre 200 partite verranno trasmesse online in diretta tutti i giorni sui più prestigiosi siti di gioco, permettendo in questo modo la visibilità internazionale dell’evento e delle partite più importanti tra gli appassionati scacchisti di tutto il mondo (stimati in oltre 600 milioni). Si preannuncia di conseguenza un evento di portata internazionale dal punto di vista sportivo, turistico e mediatico.

“La nostra amministrazione comunale si adopererà, come sta facendo ormai da mesi, alla riuscita di questa straordinaria manifestazione” ha affermato il sindaco Ottavio De Martinis.

L’assessore a Turismo ed Eventi Deborah Comardi: “Sono convinta dell’entusiasmante risposta della nostra città”. 

L’organizzatore Mogranzini ha spiegato come per la prima volta 200 scacchiere saranno collegate in diretta per essere seguite in tutto il mondo da milioni di spettatori e ha aggiunto. «Il motto degli scacchi “siamo una grande famiglia” dimostra che lo sport è una marcia in più anche nel delicato periodo che stiamo vivendo, giocheranno, infatti, anche scacchista di Paesi che in questo momento sono in guerra tra loro, a dimostrazione che gli scacchi possono portare un messaggio importante di pace e speranza per tutti i popoli»

Ha concluso la presentazione il consigliere delegato al Pala Dean Martin Tocco: “Gli alberghi sono sold out ed è un evento che ha un enorme risvolto anche sociale, inoltre, verranno distribuite ai ragazzi delle borracce plastic free per salvaguardare l’ambiente”.

Guarda anche

Rocca San Giovanni, grande successo per la Giornata Nazionale dello Sport del Coni

Oltre 350 ragazzi hanno partecipato a Rocca San Giovanni all’evento organizzato dal Coni Provinciale Chieti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *