martedì , 18 Giugno 2024
Daniele Marinelli

Marinelli: “Il 17 novembre a Lanciano per la mobilitazione di Cgil e Uil, da Marsilio scollamento dalla realtà” 

“Il Partito Democratico sarà a Lanciano il 17 novembre, in occasione della mobilitazione di Cgil e Uil. Condividiamo le ragioni dello sciopero, che valgono in modo particolare in Abruzzo, e siamo accanto ai sindacati anche rispetto al rozzo tentativo da parte del ministro Salvini di attaccare il diritto allo sciopero”: lo dichiara Daniele Marinelli, segretario regionale del Partito Democratico. 

Marinelli prosegue: “Tra l’altro, a proposito delle ragioni della protesta, in particolare sul lato dei tagli al fondo sanitario nazionale, suonano come surreali le ultime dichiarazioni del Presidente della Regione, che incredibilmente si vanta di una sanità abruzzese che funziona, praticamente un modello da esportare. Evidentemente Marsilio e la sua amministrazione sono fuori dalla realtà: in cinque anni le liste d’attesa si sono allungate, è drammaticamente aumentato il numero di abruzzesi che rinunciano alle cure o che scelgono, se ne hanno la possibilità, di curarsi altrove. È sufficiente frequentare ospedali, pronto soccorso, luoghi della salute, per rendersi conto del peggioramento del sistema sanitario abruzzese negli ultimi anni, nonostante lo straordinario impegno e la professionalità delle operatrici e degli operatori. Sono urgenti scelte e investimenti per abbattere le liste d’attesa e potenziare prestazioni e servizi. Su questo, come su lavoro, pensioni, crescita, lotta alle diseguaglianze la destra ha tradito ogni promessa elettorale e non riesce a dare alcuna risposta al Paese e all’Abruzzo”.

Guarda anche

Avs – Radici in Comune “a Pescara, pronti a difendere la città dalle destre”

Pescara – «Aver preso 3073 voti alle amministrative di Pescara, pari al 5,2% è per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *