sabato , 20 Luglio 2024

“Basta deleghe selvagge ai Consiglieri di centrodestra”, Taglieri (M5S) chiede audizione di Marsilio e Sospiri in Commissione Vigilanza sul caso Campitelli

“Trasparenza, correttezza e assenza di ambiguità sono valori e presupposti che dovrebbero sempre contraddistinguere le mansioni di coloro i quali vengono chiamati a rappresentare i cittadini nelle Istituzioni, pertanto è giunto il momento di porre fine a quest’attribuzione selvaggia e incontrollata di deleghe mediante le quali mettere a tacere i mal di pancia interni alla coalizione di centrodestra, contravvenendo così a regolamenti e statuti che disciplinano in maniera netta e insindacabile ruoli e funzioni dei componenti della Giunta e del Consiglio Regionale. Di conseguenza, dopo ripetute richieste di chiarimento rimaste inascoltate, e nella non più differibile necessità di avere risposte precise e inequivocabili riguardo il ruolo e le funzioni del Consigliere – e non Assessore o Sottosegretario – Nicola Campitelli, ho chiesto al Presidente di Vigilanza, Sandro Mariani, che alla prima seduta utile vengano auditi il Direttore di Regione, dott. Antonio Sorgi, la responsabile del servizio legislativo, dott.ssa Francesca Di Muro, e i presidenti di Giunta e Consiglio Regionale, Marco Marsilio e Lorenzo Sospiri”, dichiara il capogruppo del Movimento 5 Stelle in Consiglio Regionale, Francesco Taglieri.

Guarda anche

Avs – Radici in Comune “a Pescara, pronti a difendere la città dalle destre”

Pescara – «Aver preso 3073 voti alle amministrative di Pescara, pari al 5,2% è per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *