venerdì , 19 Aprile 2024

A Giulianova benedetto il reliquario del beato Carlo Acutis

Giulianova – Il reliquario del beato Carlo Acutis benedetto ieri dal Vescovo Leuzzi nella chiesa di San Pietro Apostolo alla presenza del Sindaco Jwan Costantini. La reliquia è stata donata dal Vescovo di Assisi su sollecitazione di padre Simone Calvarese. 

Il Sindaco Jwan Costantini ha partecipato ieri alla Messa  nella chiesa di San Pietro Apostolo, durante la quale il Vescovo di Teramo Monsignor Lorenzo Leuzzi ha benedetto il reliquario contenente un capello del beato Carlo Acutis. 
La reliquia è stata richiesta al Vescovo d’Assisi da padre Simone Calvarese, ministro provinciale dei Frati Cappuccini del Centro Italia, e donata al parroco della Natività di Maria Vergine, don Luca Torresi, lo scorso agosto. 
Hanno partecipato alla Messa, oltre al sindaco, l’assessore Marco Di Carlo, il Comandante dell’ Ufficio circondariale marittimo Tenente di Vascello Alessio Fiorentino, il Comandante della Polizia Municipale Maggiore Roberto Iustini.
Nella scultura sono rappresentati il volto di Gesù , quello dei beati Carlo Acutis e Chiara Luce Badano, dei santi Imelda Lambertini e Domenico Savio, il monogramma dell’ Eucarestia. Al centro la reliquia, che potrà essere venerata permanentemente. 
Realizzato da Filippo Di Giambattista e Nino Di Simone, il reliquario è stato posto a ricordo della signora Maria Rosaria Antognola.

Guarda anche

Vandalizzato nuovamente il comitato elettorale di Pettinari “non ci fermeranno”

Pescara – Sconosciuti in azione ancora una volta, a distanza di poco più di venti giorni, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *