domenica , 16 Giugno 2024

Competizioni Scolastiche e Sportive a Pescara, migliorati diversi primati

Pescara – I netti successi delle abruzzesi di Giulia Grossi nell’alto e di Valeria Frattone nel lungo, sugellano la Finale Nazionale delle Competizioni Sportive Scolastiche di stanza nello stadio adriatico di Pescara. Da martedì 28 a giovedì 30 maggio nella competizione Studentesca Allievi (nati dal 2007 al 2010) e Cadetti (nati dal 2010 al 2012) di atletica leggera si sono misurati gli Allievi (nati dal 2007 al 2010) e Cadetti (nati dal 2010 al 2012) di atletica leggera.

Tra i risultati, spicca il titolo conquistato nel salto in alto Cadette da Giulia Grossi (IC Giulianova 2 – Ecologica Giulianova), atleta classe 2010, che ha superato l’asticella a 1 metro e 58. La Grossi, che ha un personale di 1,64, ha provato l’1,65 dopo aver vinto la gara, ma senza riuscirvi. Un’altra medaglia, ma d’argento, è arrivata dalla pescarese classe 2010 Valeria Frattone (IC Pescara 9 – Passologico) nel salto in lungo Cadette con la misura di 5,04 metri, che è anche primato personale. “Da sottolineare“, si legge nella nota della Fidal Abruzzo, “che gli atleti Cadetti hanno gareggiato obbligatoriamente senza scarpe specialistiche con chiodi, con prestazioni conseguentemente penalizzate rispetto alle gare federali“. Nel salto in alto Cadetti quarto posto per Lorenzo Silvaggio (IC Pescara 2- Hadria Pescara) con la misura di 1,70, ragazzo che si divide ancora tra atletica e calcio a 5. Nell’alto Allieve Martina Jasimi (IIS Nereto – Atletica Gran Sasso) si è classificata quinta con la misura di 1,55. Era atteso nell’alto Allievi il classe 2010 Daniele Ottaviani (IIS Ovidio Sulmona – Serafini Sulmona), in gara con la categoria superiore in quanto alunno anticipatario. Dopo aver superato brillantemente la qualificazione con 1,86, in finale si è fermato a 1,80, undicesimo classificato. Da ricordare che vanta un personale di 1,92. Bella prova nella finale dei 1000 metri Allievi di Alessio Perna (IIS Volta Pescara – Passologico), decimo con 2’33”74, primato personale in una gara condotta a ritmi altissimi. Sui 100 metri Allieve era presente il prodigio emergente della velocità italiana, Kelly Edimo Doualla (IIS S. Angelo Lodigiano – CUS Pro Patria), classe 2009, che fa collezione di record mondiali e italiani Under 16 e Under 18 su 60, 80 e 100 metri. Ha vinto come da pronostico con il tempo di 11”52 (vento + 0,2 m/s), prestazione clamorosa che la porrebbe prima in Italia tra le under 20. Ma dietro ha incalzato un’altra promessa, l’umbra Margherita Castellani (Liceo Classico Mariotti Perugia – Atletica CUS Perugia) con 11”67. Nella stessa gara, bene l’Allieva classe 2008 Caterina Saccomandi (L.S. Da Vinci Pescara – Atletica Gran Sasso), al primato personale sui 100 in batteria con 12”38 (vento + 1,4 m/s) ritoccato di 1 decimo, ma eliminata in semifinale con 12”64. Sui 100 Allievi primato personale del classe 2009 Matteo Di Felice (IIS Fermi Sulmona – Serafini Sulmona) con 11”20 (+ 0,7), migliorato di 3 centesimi, ma poi eliminato in semifinale con 11”36.

Altri risultati di rilievo. 100 metri ostacoli Allieve: 8^ Silvia Scalamandrè (IIS Volta Pescara – Passologico) 15”09 (14”96 in semifinale). 80 metri ostacoli Cadetti: 5° Mario Bonomo (IC Lombardo Radice Ovidio Sulmona – Serafini Sulmona) 12”13 (11”97 in semifinale). 80 metri ostacoli Cadette: 5^ Sofia Verrocchio (IC Pescara 9 – Aterno Pescara) 13”14 (13”04 in semifinale).

Un Trionfo di Sport e Cultura

Con la festa delle regioni, si è chiuso il sipario sulle Finali Nazionali delle competizioni scolastiche sportive, svoltesi a Pescara dal 27 al 31 maggio. Un’armonia di voci ed emozioni ha accompagnato i giovani più talentuosi d’Italia, regalando loro esperienze indimenticabili e momenti di pura aggregazione.

Una Festa di Colori e Tradizioni Regionali

La serata conclusiva è stata un vero tripudio di colori e sapori, culminata all’interno dello spazio antistante il Grand Hotel Montesilvano. Le 21 delegazioni regionali, nel primo pomeriggio, hanno allestito stand con i prodotti tipici di ogni angolo d’Italia, trasformando l’evento in una grande festa di socializzazione e scambio culturale. L’ottima playlist del DJ Andrea Junior ha fatto ballare proprio tutti, docenti e studenti, creando un’atmosfera di gioia e divertimento condiviso.

La Cerimonia di Premiazione

La serata è proseguita con la cerimonia di premiazione, che ha formalmente chiuso l’evento. Ecco le squadre che si sono distinte nelle varie categorie:

CADETTE:

Primo posto: IC Bagnatica (BG)

Secondo posto: IC Parise

Terzo posto: Arzignano (VI), IC Modena 6

CADETTI:

Primo posto: SC. SEC. I GRADO “E. Baldassarre” – Trani (BAT)

Secondo posto: IC Rinaldini Sud 3 – Brescia

Terzo posto: IC Varazze – Celle (SV)

ALLIEVE:

Primo posto: Liceo Ariosto-Spallanzani – Reggio Emilia

Secondo posto: IIS Carducci-Volta-Pacinotti – Piombino (LI)

Terzo posto: IIS Tron Zanella – Schio (VI)

ALLIEVI:

Medaglia d’oro: ITIS A. Volta – Trieste

Medaglia d’argento: IIS Pascal-Comandini – Cesena (FC)

Medaglia di bronzo: L.S. Enriques – Livorno

Ospiti e Premiazioni

A premiare le squadre vincitrici sono state varie personalità del mondo scolastico e sportivo, tra cui Antonello Passacantando, Pasquale Di Molfetta, Renato Del Torchio, Renzo Suppo, Giuseppe Cosmi, Marco Pompa, Marcella Rolandi, Tiziana Carducci, Barbara Scurti, Guido Grecchi, Roberta Borrone e Maria Montrone.

Una Festa di Emozioni Indimenticabili

La festa finale è stata un’esplosione di emozioni e colori, con i ragazzi trascinati in una danza collettiva di gioia. Un momento irripetibile che ha chiuso in bellezza queste giornate di sport, amicizia e condivisione.

Condivisione e Ricordi

Foto e video dell’evento sono disponibili sulla pagina Facebook dei Campionati Studenteschi Abruzzo, coord. Educazione Motoria Fisica e Sportiva. Gli organizzatori invitano tutti i partecipanti a lasciare un commento di gradimento relativo alla manifestazione, contribuendo a creare un ricordo condiviso di questa straordinaria esperienza.

L’evento di Pescara ha dimostrato ancora una volta l’importanza dello sport nella crescita e formazione dei giovani, unendo ragazzi di tutta Italia in un abbraccio di competizione sana e amicizia.                                                                                 

Guarda anche

Rocca San Giovanni, grande successo per la Giornata Nazionale dello Sport del Coni

Oltre 350 ragazzi hanno partecipato a Rocca San Giovanni all’evento organizzato dal Coni Provinciale Chieti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *