domenica , 16 Giugno 2024

Sieco Service Impavida Ortona, un ritorno di fiamma per il reparto centrali

Ortona. Quando ci si lascia, quantomeno dal punto di vista sportivo, si è sempre soliti lasciarsi auspicandosi che prima o poi le rispettive strade possano incrociarsi ancora. Spesse volte è una frase di circostanza, ma altre no. Molte strade si sono incrociate ancora nel cammino della Sieco e dei tanti atleti che hanno indossato la sua maglia. La storia si ripete ancora perché sarà una vecchia fiamma a completare il reparto centrali c’è l’ex-impavido Alessandro Arienti.

Cresciuto in quel di Cesena, è nella sua città che Arienti scopre la pallavolo e “prende l’ascensore” passando dai settori giovanili fino alla prima squadra. Con i cesenati Alessandro assaporerà il gusto della vittoria partendo dalla Serie C fino a portare la squadra in Serie B Unica, passando anche per la, nel frattempo defunta, Serie B2.

È la Conad Reggio Emilia che per la stagione 2017/2018 gli permette un ulteriore step portandolo a giocare in Serie A2. L’anno successivo sarà di nuovo Serie B, ma con l’ambiziosa squadra di Porto Viro decisa a prendersi una Serie A3 che con lui in campo centrerà subito. La A3, però, Alessandro la giocherà in quel di Grottazzolina, squadra che si rivelerà leader del Girone Blu. L’arrivo del Covid, tuttavia, spegnerà la cavalcata verso la Serie A2. L’appuntamento con la A2 è tuttavia soltanto rimandato. Alessandro, nella stagione 2020/2021 gioca con il Motta Di Livenza e con questa vincerà il campionato di Serie A3. Arienti ritrova dunque la Serie A2 ma non con i veneti. Per il centrale di Cesena arriva la chiamata dalla più ambiziosa Castellana Grotte.

Reduce da una stagione travagliata c’è una storica società pallavolistica che scivola in Serie A3 ma le ambizioni di un pronto riscatto sono più che evidenti. La squadra in questione è la Sieco Service Impavida Ortona che trova in Alessandro Arienti la giusta figura per lottare per primissimi posti del Girone Blu. Dopo un avvio a singhiozzo, gli Impavidi ingaggiano un duello a distanza con il Catania con gli abruzzesi che rosicchiano punti su punti in un’entusiasmante rush-finale che si conclude con il sorpasso al primo posto proprio all’ultima giornata di Regular Season davanti ad un palasport ortonese stracolmo. Il piazzamento d’onore nel Girone Blu vale una finalissima con Fano, la prima del Girone Bianco.

La doppia sfida si risolse con un uno-due della Sieco. Impavidi vittoriosi sul filo di lana in quel di Fano 2-3 per poi trionfare con un netto 3-0 nel tripudio di un palasport ortonese traboccante di tifosi. Arienti era stata ancora una volta parte fondamentale di un campionato vinto.

Conclusasi la parentesi ortonese, per Arienti si aprono le porte della Senini Motta di Livenza, squadra costruita per ben figurare in un inedito girone blu e che dovrà arrendersi ai Quarti di Finale di Play-off contro la Smart System Fano, che poi conquisterà la vittoria finale e la promozione in Serie A2.

Ebbene, anche per la stagione 2024/2025 Alessandro Arienti sarà chiamato ancora una volta a far parte della Famiglia Impavida impegnata a costruire un roster altamente competitivo. «Sono davvero felice di questo ritorno. Ad Ortona mi sono trovato benissimo sotto ogni punto di vista. Tornare e trovare i miei vecchi compagni di gioco sarà fondamentale così come conoscere i nuovi e poter instaurare con loro ottimi rapporti e fare squadra. Sono un tipo molto ambizioso ma per il prossimo anno sono particolarmente motivato perché avevamo grandi aspettative a Motta di Livenza. Aspettative che poi, per diversi motivi non si sono concretizzate».

Poi Arienti si rivolge al pubblico. «I Dragoni, la città sono stati fantastici tifosi con me e con tutta la squadra dall’inizio fino al trionfo finale. Capisco bene la loro amarezza per l’ultima stagione ma sono convinto che quest’anno torneranno a sorridere. Noi giocatori, io per primo, faremo di tutto per rendere vincente la stagione che verrà quindi si spera di vedere ancora una volta il palazzetto stracolmo».

Alessandro Arienti

Data di Nascita: 07/12/1993

Luogo: Cesena

Nazionalità: Italiana

Ruolo: Centrale

Altezza: 196 cm

2024/2025 A3 Sieco Service Impavida Ortona

2023/2024 A3 Senini Motta Di Livenza

2022/2023 A3 Sieco Service Impavida Ortona

2021/2022 A2 BCC Castellana Grotte

2020/2021 A3 HRK Motta di Livenza

2019/2020 A3 Videx Grottazzolina

2018/2019 B Delta Volley Porto Viro (RO)

2017/2018 A2 Conad Reggio Emilia

2016/2017 B Fenice Cesena Volley (FC)

2013/2016 B2 Fenice Cesena (FC)

2012/2013 C Volley Cesena (FC)

Guarda anche

Competizioni Scolastiche e Sportive a Pescara, migliorati diversi primati

Pescara – I netti successi delle abruzzesi di Giulia Grossi nell’alto e di Valeria Frattone …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *