sabato , 20 Luglio 2024

penHub, Regione Abruzzo prepara i Comuni agli sbocchi dell’Intelligenza artificiale

L’Aquila – Su 3435 progetti a valere sul Psc Abruzzo 2000-2020, a luglio dello scorso anno risultavano incagliati il 12,4% degli interventi previsti. Dopo il lavoro di ricognizione attivato una fa da Hub delle Competenze, il progetto di rafforzamento della capacità amministrativa, ad oggi sono stati risolti l’81,5% dei progetti, mentre si sta lavorando per sbloccare il rimanente 18,5%. Sono i risultati concreti raggiunti nel corso di un anno da Hub delle Competenze , pronto a spingersi verso l’intelligenza artificiale e che verranno presentati lunedì 1 luglio, dalle 9,30, all’Aurum di Pescara dal presidente della Regione Marco Marsilio alla presenza del Ministro per la Pubblica Amministrazione Paolo Zangrillo nel corso dell’evento «OpenHub: Abruzzo generatore di competenze».

Il progetto pilota, condiviso con Anci, Upi e Uncem e unico in Italia, dopo un anno dalla presentazione di Vasto, oggi può mettere sul tavolo gli obiettivi raggiunti nell’ambito di un processo di assistenza continuo e di formazione rivolto agli Enti Locali.

Grazie alla Regione Abruzzo e al Dipartimento di Presidenza guidato da Emanuela Grimaldi, i Comuni hanno potuto beneficiare di un supporto a livello tecnico e procedurale nella spesa degli interventi finanziati dalle politiche di Coesione. Il tutto grazie a Formez Pa, partner di Regione Abruzzo in questo progetto di sistema che ha segnato un cambio di passo epocale nella gestione degli interventi, e che oggi hanno un approccio concreto ai fini della messa a terra dei fondi.

La Regione è andata nei territori con i suoi tecnici per snellire le procedure e costruire premesse virtuose per la spesa delle risorse della nuova Programmazione 2021-2027 che cubano più di 2 miliardi di euro.

Il ministro Zangrillo torna in Abruzzo per rilanciare “Hub delle Competenze” e dare vita a una nuova frontiera, quella dell’Intelligenza Artificiale al servizio della Pubblica Amministrazione, per costruire un ulteriore supporto all’istruzione digitale delle pratiche amministrative. Ecco perché lunedì 1 luglio, a Pescara, sarà un momento fondamentale per proseguire in questa rivoluzione amministrativa che porta la firma di Regione AbruzzoFormez e del Dipartimento della Funzione Pubblica, oltre che naturalmente delle associazioni degli enti locali.

«Come promesso – dichiara il presidente della Regione Marco Marsilio – abbiamo percorso tutto l’Abruzzo, Comune per Comune, facendo affiancamento e formazione ai tecnici e agli amministratori in sinergia con le assistenze tecniche già operanti in Regione per chiudere i programmi. Con i fondi del Pnrr, regionali nazionali ed europei abbiamo progettato la nostra ripresa, In particolare i fondi di Sviluppo e Coesione e quelli del ciclo di Programmazione 2021-2027 rappresentano una nuova e significativa opportunità per la Regione Abruzzo e per migliorare la qualità della vita dei cittadini. Se l’Abruzzo sarà preparato è grazie anche ad “Hub delle Competenze” che ha rafforzato l’intero settore pubblico e costruito nuove premesse orizzontali nei rapporti della Regione con i Comuni». 

Guarda anche

Confindustria Abruzzo: aperte le iscrizioni a Start Impresa, corso gratuito per diventare imprenditori

Pescara– È aperto il bando per partecipare a Start Impresa, il percorso gratuito di Formazione specialistica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *