venerdì , 22 Gennaio 2021

Presentata la lista Sel che correrà alle elezioni regionali

La lista è composta da donne e uomini che rappresentano le diverse sfumature della

società e del mondo del lavoro, dai precari agli operai, dagli operatori del sociale e

dei beni culturali ai liberi professionisti che sono quasi tutti alla loro prima esperienza

di candidatura in una competizione regionale; tutti impegnati sul proprio territorio di

provenienza, tutti esponenti di quella sinistra plurale che vuole essere leva e strumento di

cambiamento e di buon governo in Regione.

In più di cinque anni di Governo Chiodi poco o nulla è stato fatto per migliorare

fattivamente la qualità della vita degli abruzzesi: è il momento che l’Abruzzo sia finalmente

una Regione solidale, ecologica e sostenibile.

Più occupazione per i giovani e per chi è stato estromesso dal mercato del lavoro, Reddito

Minimo Garantito, Si al Parco della Costa Teatina, No alle trivellazioni e agli impianti

petroliferi in mare, Si all’Acqua come Bene Comune, più tutela del territorio e dei beni

culturali e paesaggistici, queste sono le priorità programmatiche di Sinistra Ecologia e

Libertà che saranno promosse con convinzione e determinazione da tutti i suoi candidati:

Calabrìa Lucia (detta Lucilla), 41 anni, estromessa dal lavoro a 37, componente del

coordinamento regionale di Sinistra Ecologia e Libertà, residente a Francavilla al Mare;

Caramanico Franco, 59 anni, consigliere Regionale uscente di Sinistra Ecologia e

Libertà, residente a Guardiagrele;

Cianci Alessandro, 37 anni, coordinatore provinciale di Sinistra Ecologia e Libertà,

dottorando di ricerca in Economia presso l’Università d’Annunzio, residente a Vasto;

D’Alfonso Marisa, 49 anni, impiegata nell’editoria, componente del direttivo del circolo

SEL di San Salvo e del coordinamento provinciale del Partito;

Di Domenica Nicolino, 60 anni, pensionato, candidato indipendente nelle liste di SEL,

responsabile Movimento Vita Indipendente Abruzzo, Vice Presidente AIAS sezione di

Lanciano Onlus e Delegato Fish per l’Abruzzo, residente a Lanciano;

Di Genni Pasqualino, 54 anni, operaio metalmeccanico, ex Vice Sindaco di Paglieta;

Di Filippo Francesco, 59 anni, architetto, militante del Circolo di Sinistra Ecologia e

Libertà di Chieti;

Marrone Virginia, 31 anni, impiegata museale precaria, candidata indipendente nelle liste

di SEL e residente a Chieti.

Guarda anche

Licheri (Si) “Accesso all’acqua negato: Amministrazione di Montesilvano completamente assente»

Pescara – «Ringrazio Emanuele Mancinelli per l’impegno che sta mettendo sull’ennesima gestione deficitaria di un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × 5 =