martedì , 18 Maggio 2021

Arresto per resistenza a pubblico ufficiale

Intorno alle ore 19.00, lungo la via Vincenzo Agostinone, all’altezza di questa compagnia carabinieri, a bordo della propria autovettura fiat punto targata, inseguiva, brandendo dall’interno dell’abitacolo una roncola, un giovane 28enne , residente a Montesilvano, che a piedi fuggiva e cercava aiuto all’interno del cortile di questa caserma, raggiunto attraverso l’ingresso riservato agli automezzi di servizio.
Successivamente accompagnato negli uffici del nucleo operativo e radiomobile dai militari operanti, coadiuvati da altri carabinieri prontamente intervenuti, cercava di liberarsi dalla presa con pugni e calci ma senza riuscire nell’intento ed in stato di notevole agitazione, per cui veniva richiesto l’intervento del 118 che lo trasportava presso il pronto soccorso dell’ospedale civile di pescara dove lo stesso, in regime degli arresti domiciliari, veniva ricoverato, in osservazione. la successiva perquisizione veicolare permetteva di rinvenire e sequestrare:

– una roncola con manico rivestito a lacci di cuoio dalla lunghezza complessiva di cm.42 con lama di cm.29;

– un coltello da cucina dalla lunghezza di complessivi cm.32 con lama di cm.20;

– un coltello a serramanico dalla lunghezza complessiva di cm.32 con lama di cm.15;

– un bastone in plastica dura del tipo manico dalla lunghezza di cm.80,

il prevenuto veniva quindi deferito in stato di liberta’ anche per “porto abusivo armi e strumenti atti ad offendere” e per “minaccia aggravata”.

L’arrestato, ricoverato presso il suddetto nosocomio, e’ in attesa del giudizio direttissimo fissato comunque per la mattinata odierna, cosi’ come disposto dall’autorità giudiziaria .

Guarda anche

Pescara, “No Vax” sul Ponte del Mare per violare il coprifuoco. Sanzionati dalla Polizia di Stato

Pescara . Si sono presentati poco prima delle ore 22, ieri sera, per una passeggiata …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

14 − undici =