domenica , 5 luglio 2020
Home » Focus » News » Sulpizio su controlli del Reparto Tutela consumatori Polizia Municipale
Pescara : “Attraverso il reparto Tutela dei consumatori e del territorio della Polizia Municipale è in atto un'attività di accertamento di tutte le attività commerciali su posto fisso e modalità itinerante che sul territorio non operano secondo i criteri di legittimità amministrativa previsti dalle norme vigenti”. Così in una nota l'assessore alla Polizia Municipale del Comune di Pescara, Adelchi Sulpizio.

Sulpizio su controlli del Reparto Tutela consumatori Polizia Municipale

“In tale ottica, nella notte fra

venerdì e sabato, nel tratto di litorale compreso tra via Cavour e Le Naiadi

con una parte di personale in borghese supportato da pattuglie in divisa,

sono stati effettuati dei controlli sugli auto-negozi di ristorazione mobile. -ha aggiunto Sulplizio-

Sulla scorta di tali controlli sono stati accertate violazioni alle norme del

Codice della Strada, ovvero violazioni dell’Ordinanza n. 578 del novembre

2013, relativa al commercio itinerante su aree di pregio, nonché quelle

relative alla materia alimentare.
Sono state riscontrate violazioni anche al

Codice della strada, per occupazione abusiva di suolo pubblico e della

legge 88 del 2009 relativa alla vendita di sostanze alcoliche su suolo

pubblico (in riferimento all’articolo 14 bis della legge n. 125 del 2001). A

seguito dell’ultimo accertamento ai fini dell’art. 23 della predetta legge, si

è proceduto al sequestro ai fini della confisca del furgone, poiché

l’esercente somministrava alcol nell’arco di tempo nell’arco di tempo

compreso dalle 24 alle 07.00.
In tutto le violazioni riscontrate sono state

oltre una decina. Tale attività di monitoraggio proseguirà per tutta

l’estate di giorno e di notte e sarà estesa anche al monitoraggio dei limiti

delle emissioni sonore nell’ambiente delle attività ricreative presenti sulla

zona rivierasca.
Lo stesso reparto, diretto la maggiore Danilo Palestini.

nella giornata odierna ha proceduto al controllo di un’attività di vendita

su posto fisso in via Cesare Battisti.
Dopo l’ispezione si sono accertate

alcune violazioni amministrative tra cui quelle relative alla mancanza di

dicitura in lingua italiana sulle merci alimentari vendute. Durante

l’ispezione gli agenti hanno accertato l’esistenza di un locale per la

macellazione e la lavorazione delle carni che non era in possesso dei

requisiti di legge.
A tal fine sul posto sono intervenuti gli operatori della

Asl per la Prevenzione e l’Igiene degli alimenti che hanno provveduto al

sequestro delle carni presenti sul posto e alle attività di competenza.

Tutto questo grazie alla rinnovata linea operativa del corpo municipale

che abbiamo voluto più operativa, quindi vicina ai cittadini e più attiva sul

versante dei controlli”.

Guarda anche

La Guardia Costiera di Giulianova riceve la visita del Prefetto di Teramo

Giulianova – Questa mattina, la Capitaneria di porto di Giulianova ha ricevuto la visita  istituzionale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciassette − quindici =