lunedì , 26 Settembre 2022

Martino Pettini vince il II Challenge Trophy Marina di Pescara

Due giorni di regata per una competizione che ha visto coinvolti atleti dagli 8 ai 14 anni della classe Optimist, categoria Cadetti e Juniores. Quattro le prove sostenute, valutate da un comitato di regata composto da sei giudici nazionali.

Si tratta di una regata nazionale inserita nel circuito della classe Optimist, organizzata dalla sezione pescarese della Lega Navale Italiana e dal Marina di Pescara. L’evento, supportato dalla Camera di Commercio di Pescara con il patrocinio del Comune, della Provincia, della Regione e del Coni, è stato per la seconda volta un successo sportivo e di pubblico, moltissimi gli appassionati e i curiosi che hanno seguito la competizione.

Il presidente del Porto, Riccardo Colazilli e l’amministrazione delegato, Bruno Santori, si sono detti pienamente soddisfatti del buon andamento della manifestazione.

L’evento è stato seguito in diretta sulla pagina Fb della Lega navale italiana di Pescara. Un clima spendido e un mare molto calmo hanno accolto i regatanti, le due giornate sono state caratterizzate dal vento debole (4-5 nodi) e incostante nella direzione che ha costretto il comitato di regata a continue modifiche del percorso. Anche se le condizioni non erano molto ventose, i velisti più abili sono riusciti a individuare i bordi migliori e a portare a termine magistralmente la regata.

Guarda anche

Il circuito CorriMarsica Uisp accoglie il Trail Pescinese del 25 settembre tra cultura, natura e solidarietà

Podismo nella versione estrema “trail” a Pescina domenica 25 settembre: in piena fase di organizzazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

11 + 6 =