lunedì , 26 Settembre 2022

Tutto pronto per il concerto di Morrissey a Pescara

Il mese scorso, Morrissey, ha presentato, dopo 5 anni,

l’album solista dal titolo “World Peace Is None Of Your Business”. Sempre

tagliente, sarcastico e dallo stile inconfondibile, l’artista inglese è pronto

ad incontrare nuovamente i fans italiani e a cantare con loro.

Una delle location del tour italiano è il Pala Giovanni Paolo II di

Pescara, dove Morrissey sarà in concerto domenica 19 ottobre alle 21,

organizzazione della Best Eventi.

Sono stati venduti circa 2 mila biglietti, quindi si va verso il sold out. Per

informazioni si può chiamare il numero 085.9047726 o visualizzare il sito

www.besteventi.it.

“Questo è un grande evento – ha detto Giacomo Cuzzi, assessore ai

Grandi Eventi Turistici del Comune di Pescara – l’amministrazione

comunale deve promuovere quelle associazioni che si mettono sul

mercato rischiando. Ieri abbiamo avuto una seduta con l’amministrazione

regionale e ci siamo detti che i grandi eventi servono non solo per la città

ma per tutta la regione perché creano turismo, bellezza ed arricchimento.

Dobbiamo organizzare i grandi eventi con l’aiuto delle Istituzioni. Noi

facciamo progetti seri e facciamo di tutto per farli diventare sempre

più forti. Credo che il turismo e la cultura siano il petrolio per la nostra

nazione, per la nostra regione e per la nostra città.
Speriamo che si

faccia un passo in avanti perché questi settori creano ricchezza e lavoro.

Ci mettiamo sul mercato affinché le luci sulla nostra città rimangano

sempre accese. Cerchiamo di far diventare Pescara il centro degli eventi

internazionali, a questo proposito stiamo studiando la realizzazione di un

Pala Eventi che è realizzabile”.

“Abbiamo un evento di portata internazionale di un certo prestigio –

ha affermato l’assessore alla Cultura del Comune di Pescara, Giovanni

Di Iacovo – un evento assolutamente straordinario e di portata storica.

Un ringraziamento va ad Andrea Cipolla di Best Event, questa volta lui

non ha chiesto niente all’amministrazione. Lui ha fatto venire un artista

che porterà nella nostra città persone da buona parte d’Italia, in modo

particolare dal centro-sud.
Questi eventi generano ricchezza, benessere

e lavoro. Il valore di questo concerto sta non solo nell’aver portato un

grande artista a Pescara, ma anche nell’aver creato una linea da parte

della nostra amministrazione. Chi vuole entrare in contatto con la nostra

città lo può fare attraverso la grande musica a livello internazionale.

Spero che con Best Event possiamo continuare a marciare insieme

portando la grande musica e la grande cultura internazionale”.

“Ringrazio i due assessori – ha rimarcato Andrea Cipolla di Best Event –

e speriamo che questa collaborazione possa durare a lungo. Su Pescara

Rock stiamo puntando molto sui nomi, stiamo valutando i vari artisti che

ci stanno arrivando, anche in questo caso è importante l’appoggio dei due

assessori. Fino ad ora si era puntato sugli artisti italiani che rappresentano

una garanzia, invece ora c’è una novità dato che si punta su questo

mercato nuovo”.

“Gran parte dei biglietti per Morrissey – ha aggiunto Paolo Basile di Best

Event – sono stati acquistati da fuori regione, questo significa che Pescara

sta diventando un punto di riferimento per la musica internazionale.

Questo è molto importante per Pescara e per l’Abruzzo. Cerchiamo di

abituare anche il pubblico locale”.

Guarda anche

Giornate Europee del Patrimonio 2022 per gli studenti della Provincia dell’Aquila, l’evento ‘Il Cinema per la sostenibilità’

Nell’ambito delle ”Giornate Europee del Patrimonio 2022” dal tema “Patrimonio culturale sostenibile: un’eredità per il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5 × 4 =