giovedì , 20 Gennaio 2022

Pescara: Sulla viabilità al centro le proposte del NCD

Per il Nuovo centrodestra, bisogna tornare alla situazione precedente alle ultime modifiche, e quindi consentire alle auto di spostarsi su questa arteria da nord a sud.

“Sarebbe un intervento utile a fluidificare il traffico della riviera, che in alcune fasce orarie appare eccessivamente appesantita, e permetterebbe di avvicinarsi in auto al centro commerciale della città, che ne trarrebbe vantaggio. -hanno commentato i consiglieri NCD Testa (foto), Cremonese e Pastore-
Si dovrebbe anche pensare di modificare l’esistente su via de Amicis o su via Mazzini, considerato che entrambe le strade sono percorribili nello stesso senso di marcia, per cui una dovrebbe restare percorribile in direzione mare-monti l’altra dovrebbe essere aperta in direzione monti-mare, per evitare doppioni. Il Comune dovrebbe anche attivarsi per creare una migliore accessibilità alla zona del mercato, in corso di riqualificazione, in Largo Scurti, zona in grande espansione”.

Per i consiglieri NCD, è prioritario velocizzare al massimo l’iter per il via libera alla filovia e puntare alla realizzazione di parcheggi di scambio all’entrata della città. “Il tutto appare di facile e rapida attuazione,-commentano- nelle more della realizzazione di uno studio sul traffico di area vasta che disegnerà la viabilità del futuro”.

Guarda anche

Al Comune di Teramo incontro con i sindacati per la tutela dei livelli occupazionali Tercoop

Teramo – Incontro sindacale proficuo questa mattina, nella sede municipale di Via Carducci tra le …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 − quindici =