domenica , 27 Settembre 2020

Tradeco, Maragno incontra i sindacati

La riunione ha visto presenti, oltre al sindaco, l’assessore all’Igiene Urbana Paolo Cilli e il dirigente di settore Gianfranco Niccolò, anche Carlo Filippone (UGL), Marco Marzoli e Tiziano Castagna (CGIL), assistiti dalle Organizzazioni Territoriali di Categoria FPCGIL, F.I.A.D.E.L. ed UGL rappresentati rispettivamente da Massimo Petrini, Renzo Padovani e Roberto Di Luca.

Nonostante i solleciti e le contestazioni fanno sapere dal municipio inviate alla proprietà e il regolare pagamento delle fatture da parte dell’Amministrazione Comunale, la Tradeco non ha ancora provveduto all’erogazione degli stipendi.
«Abbiamo ritenuto opportuno – ha spiegato il sindaco – convocare i sindacati e le organizzazioni territoriali di categoria per mostrare tutto il nostro appoggio in questa battaglia che ci vede dalla stessa parte. È assolutamente inaccettabile che i lavoratori debbano sopportare tali inammissibili ritardi nel ricevimento dei loro stipendi.
Ci auguriamo che l’azienda provveda immediatamente alla soluzione di tale problematica, che rappresenta un danno per i lavoratori, le loro famiglie, e che potrebbe ripercuotersi sulla città stessa, qualora i dipendenti dovessero realmente scioperare».

Nel documento, trasmesso alla Prefettura di Pescara insieme ad una richiesta urgente di convocazione delle parti, i sindacati e l’Amministrazione hanno ufficialmente richiesto all’azienda, oltre al pagamento delle mensilità arretrate, anche la liquidazione in un’unica soluzione dei buoni pasto; della cessione del 5° dello stipendio trattenuto in busta paga e non ancora versato ai rispettivi creditori; e dei contributi trattenuti e non ancora versati a favore del fondo di previdenza complementare PREVIAMBIENTE.

Sempre ieri il primo cittadino aveva partecipato ad un altro incontro presso la Prefettura di Pescara nel corso del quale ha rappresentato al Vice Prefetto Leonardo Bianco le problematiche evidenziate dai lavoratori della TRA.DE.CO. S.r.l.
Secondo quanto annunciato dalla stessa Prefettura, entro la prossima settimana verrà convocato un tavolo di concertazione tra azienda e lavoratori.

Guarda anche

ADRIATIC FILM FESTIVAL a Francavilla la terza edizione del Festival di Cinema Indipendente

AFF animerà Francavilla al Mare nei giorni 24, 25, 26 e 27 settembre, presso Palazzo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × 5 =