giovedì , 29 Luglio 2021

Velocizzazione nodo ferroviario di Pescara, riunione operativa sul progetto di RFI

“I lavori prevedono l’aggiunta di un binario ai tre attuali della stazione di Portanuova – illustra l’assessore Enzo Del Vecchio – e tre nuovi marciapiedi a servizio degli stessi. In pratica si interverrà su quattro fronti: il cavalca ferrovia a doppia canna che si trova sulla Tiburtina; quello a canna singola che ricade su via Lago di Scanno; il rilevato ferroviario sottostante e i binari per la realizzazione dei marciapiedi di servizio ai viaggiatori presso la stazione.
I lavori interesseranno, con criticità anche la viabilità urbana, soprattutto a ridosso di Tiburtina e via Lago di Scanno e pertanto alle ore 12.00 di oggi è stata convocata una riunione tecnica interna per esaminare la questione ed organizzare al meglio la viabitlita’ alternativa.

Al tavolo di lavoro a cui hanno partecipato dirigenti tecnici comunali, polizia municipale e il consulente per la sicurezza stradale arch. di Giampietro, tornerà a riunirsi nei prossimi giorni per stilare il progetto di mobilita alternativa e la fase di comunicazione agli utenti.

I progetto avrà un costo di circa 10 milioni di euro di cui 4,8 coperti da fondi Par-Fas, i restanti 5,2 milioni a carico di RFI.

Guarda anche

L’AQUILA CENTRO STORICO: D’ANGELO-DUNDEE (CAMBIAMO), “AGGIUSTARE CRITICITA’ TENENDO FERMO L’OBIETTIVO”

L’Aquila – “In tutte le città con centri storici di pregio le isole pedonali sono …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × 5 =