giovedì , 1 Ottobre 2020

Alta velocità, la Cna: sul binario giusto la visita a Bruxelles di D’Alfonso

«l’annunciata visita nella nostra regione, del commissario Ue Violeta Bulc, -commenta la Cna regionale- muove

nella giusta direzione dell’integrazione dell’Abruzzo nei processi che contano, in

Europa, sul trasporto veloce di persone e merci, a partire alla rete Ten-T e più in

generale sulla dotazione infrastrutturale».

A detta dell’associazione presieduta da Italo Lupo e diretta da Graziano Di Costanzo, si

apre – grazie all’incontro che ha visto protagonista, nella capitale dell’Unione europea,

assieme a D’Alfonso anche il sindaco di Pescara, Marco Alessandrini – è ora davvero

possibile riaprire il dossier sulla partecipazione abruzzese al progetto Alta velocità,

colpevolmente trascurato dalla Giunta regionale precedente, scarsamente protagonista

a livello nazionale e comunitario su alcune delle principali partite dedicate al futuro

dell’Abruzzo e alla sua partecipazione ai processi di costruzione delle reti europee».
«Il

rientro a pieno titolo dell’Abruzzo nelle strategie adriatico-ioniche che contano –

conclude la Cna, che con D’Alfonso terrà un incontro il 4 marzo prossimo, mercoledì,

nella sede della confederazione artigiana, a Pescara, alle ore 18,30, anche sulle

strategie di integrazione nella macro regione – non può che essere salutato con favore

da un’associazione che di questa visione, da anni, ha fatto la propria bandiera».

Guarda anche

Sulmona: Oscurato il giornale on-line Ovidionews.it

Sulmona – «Da esattamente 3 giorni è impossibile connettersi al sito www.ovidionews.it. il giornale on-line …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × uno =