venerdì , 3 luglio 2020
Home » Focus » News » Customer satisfaction: a Spoltore i cittadini potranno valutare i servizi comunali con un click su touchscreen.

Customer satisfaction: a Spoltore i cittadini potranno valutare i servizi comunali con un click su touchscreen.

In attesa della installazione, ieri, giovedì 28 maggio, il sistema è stato presentato, nella Sala

del Consiglio comunale di Palazzo di Città, a tutti i dipendenti comunali da Chiara Trulli, assessore

al personale, Annamaria Melideo, responsabile Ufficio Personale, Marco Passerelli, dell’

Organismo Indipendente di Valutazione (OIV), Riccardo Di Nisio, ricercatore dell’Università

D’Annunzio di Chieti-Pescara.

«Con questa iniziativa – ha commentato il sindaco di Spoltore, Luciano Di Lorito

vogliamo ulteriormente rinsaldare il rapporto di fiducia tra cittadini e pubblica amministrazione. Da

un lato, infatti, riusciamo a canalizzare ed a sintetizzare in maniera statistica le esigenze ed i bisogni

dei cittadini e delle imprese, dall’altra riusciamo ad utilizzare questi dati ed avere finalmente gli

strumenti per poter intervenire e migliorare ulteriormente i nostri servizi. Oggi il Comune di

Spoltore si apre ulteriormente ai cittadini ed alle imprese. Si pone in ascolto delle loro esigenze per

migliorare i servizi e farlo seguendo le loro indicazioni».

«Non è un sistema di controllo – ha detto l’assessore Chiara Trulli nel suo intervento – ma

una sfida a migliorarsi, una necessaria apertura alle esigenze ed ai bisogni dei cittadini per aiutare la

Pubblica Amministrazione a crescere. Ascoltare gli utenti, dar loro la possibilità di esprimersi sui

servizi comunali, significa rimettere al centro dell’attività pubblica il cittadino».

«La rilevazione – ha spiegato l’assessore, entrando nel dettaglio dell’iniziativa – viene

effettuata attraverso un questionario, opportunamente redatto secondo le linee guide comunitarie,

fruibile attraverso il totem. Il cittadino, una volta ottenuta la prestazione desiderata, viene invitato a

compilare il questionario avvicinandosi al totem, selezionando, in modalità “touch” il livello di

soddisfazione per ciascuna domanda del questionario. Le risposte vengono analizzate, in un

secondo tempo, attraverso algoritmi statistici che permettono di evidenziare le criticità e le aree di

eccellenza. A quel punto, compito dell’Amministrazione comunale è quello di proporre piani di

miglioramenti delle performance volti a migliorare la qualità percepita».

Guarda anche

Inquinamento e Covid: Fare Verde ne parla con docenti universitari ed esperti

Teramo – Mercoledì 1 luglio, alle ore 16:00, si parlerà di inquinamento e Covid nel …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dieci + diciotto =