venerdì , 3 luglio 2020
Home » Focus » News » Tempo di bilanci a Pianella dopo 24 mesi di Governo

Tempo di bilanci a Pianella dopo 24 mesi di Governo

Per rendere ancora una volta partecipi ed informati i cittadini – fa sapere il Sindaco Sandro Marinelli – sarà recapitata alle famiglie una brochure riassuntiva delle opere realizzate e degli obiettivi raggiunti, dagli interventi sull’ambiente, che hanno portato finalmente alla bonifica e messa in sicurezza della ex discarica comunale di Via Morrocino ed al grande balzo in avanti compiuto dalla raccolta differenziata, che nel 2014 si è attestata al 67,74 %; per la salute e il sociale con l’apertura del cup (centro unico prenotazioni) e il sostegno alle famiglie in difficoltà con il progetto spesa sospesa; agli interventi per garantire maggiore sicurezza con la videosorveglianza e i tutor per monitorare la velocità; dalla pavimentazione dei centri storici e la manutenzione straordinaria di numerose arterie comunali per arrivare agli investimenti per la cultura con il restauro dell’antico frantoio del ‘700 e la realizzazione dell’ala da destinare a museo regionale della ceramica all’interno del Palazzo della Cultura, che saranno inaugurati durante il calendario estivo.

“ Anche se non siamo nemmeno a metà mandato vogliamo continuare il nostro percorso incentrato sulla trasparenza e sul dialogo con la cittadinanza, afferma il sindaco Sandro Marinelli. Non a caso in questi mesi abbiamo rinnovato il sito dell’ente, proposto incontri periodici con la cittadinanza e con le categorie professionali, fornito comunicazioni di pubblica utilità ed informazioni in tempo reale sui social network, attivando anche una free wi-fi zone in Piazza Garibaldi. La brochure rappresenta solo una sintesi di quanto realizzato, dove abbiamo scelto che fossero le immagini a rendere concreta l’idea del cammino di rinnovamento intrapreso.
Nonostante gran parte delle energie e dell’impegno iniziali sono stati assorbiti dal superamento della concreta ipotesi di bancarotta, aggiunge il primo cittadino, siamo già riusciti a far ripartire numerosi investimenti e nei prossimi mesi si avvieranno importanti cantieri per la messa in sicurezza delle scuole e della casa comunale, il tanto atteso teatro comunale, la nuova strada in via Pescara ed altri ancora. Riteniamo, con questa iniziativa, conclude Marinelli, di aver reso doverosamente conto alla cittadinanza di come stiamo rispettando, passo dopo passo, l’ambizioso compito di risanamento e radicale modernizzazione dell’intero comune, che ci ha affidato nel maggio del 2013.”

Guarda anche

Inquinamento e Covid: Fare Verde ne parla con docenti universitari ed esperti

Teramo – Mercoledì 1 luglio, alle ore 16:00, si parlerà di inquinamento e Covid nel …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 + venti =