giovedì , 9 Dicembre 2021

Pallavolo teatina inserita nel girone di ferro

Un girone che prevede trasferte impegnative che si divideranno tra Lazio (Pallavolo Minturno, Santuliamea Volley e IHF Volley Frosinone), Campania (Volare Benevento, Accademia Benevento, Centro Ester Napoli, Fiamma Torrese, Volley Scafati, Principati Baronissi) Basilicata (Vis Severina Montescaglioso e PM Volley Potenza) e Puglia (Cav Libera Cerignola), con il derby tutto abruzzese con la Costruzioni Papa Altino. Un girone che deve scoprire ancora le sue carte ma che vede sicuramente squadra come la Cav Libera Cerignola, Pallavolo Minturno e Principati Baronissi partire con i favori del pronostico viste le buone cose fatte in sede di campagna di rafforzamento. In quest’ottica si presenta bene la Costruzioni Papa Altino del neo tecnico Simone Di Rocco che oltre alla base solida che già trovava dalla passata stagione, ha rinforzato l’organico con tre elementi provenienti dalla Dannunziana Pescara, quali Spagnoli, Calista e Ballarini che fanno della compagine del presidentissimo Aniello Papa un cliente scomodo per tutti.

La Mimosa Pallavolo Teatina da neo promossa proverà certamente a ben figurare per ottenere una tranquilla permanenza nella categoria e dopo i colpi Miotti, Romano ed Innocenti ha messo a segno l’acquisto della forte schiacciatrice Ilaria Barbaro, classe 1990, proveniente dal Volley Manfredonia (serie C pugliese) ma con trascorsi importanti in piazze come Potenza e Spezzano oltre Maglie e Terracina dove ha vinto due campionati di B2. Alta 1,78, Barbaro è la classica giocatrice che ogni allenatore vorrebbe avere: forte in attacco, ottima in ricezione e a muro, ma soprattutto una vera trascinatrice in campo con la sua grinta e caparbietà che l’hanno sempre contraddistinta. Un innesto importante per il roster di mister D’Arielli, molto soddisfatto dell’operato della società sul mercato. Ilaria ha accettato Chieti rifiutando diverse offerte, anche vicino casa, avendo trovato subito un feeling positivo con la società sposandone a pieno l’ambizione e la voglia di crescere: “Sono entusiasta di venire a giocare a Chieti e di indossare una nuova maglia. Pur trattandosi di una società che sia affaccia per la prima volta in un campionato nazionale, della Pallavolo Teatina si parla solo bene e sono certa di aver fatto la scelta giusta. Non vedo l’ora di cominciare questa nuova avventura.”

Restando in tema mercato, per completare il roster a disposizione di mister D’Arielli mancano ora una centrale, una schiacciatrice, un’opposta ed un libero, tutte operazioni in dirittura d’arrivo che daranno la massima competitività alla compagine biancorossa pronta ad affrontare al meglio la nuova avventura nel campionato di serie B2 nazionale.

Guarda anche

A Pineto passerella per atleti e società dello sport paralimpico abruzzese

Pineto – La festa dello sport paralimpico abruzzese, ospitata a Pineto presso il Teatro Polifunzionale, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro + undici =