giovedì , 2 luglio 2020
Home » Focus » News » Cari compagni: Fars (PRC) in una lettera aperta critica Sel dopo il rimpasto della Giunta regionale

Cari compagni: Fars (PRC) in una lettera aperta critica Sel dopo il rimpasto della Giunta regionale

«Chi come noi auspica la nascita di un soggetto unitario della sinistra non può che guardare con tristezza all’epilogo della “verifica” in Regione.


 
D’Alfonso aveva definito un “foruncolo” la crisi e il rimpasto di giunta. L’accettazione supina da parte di Sel dell’espulsione dalla giunta dimostra che il Presidente non si sbagliava.


Mazzocca esce per fare spazio proprio a uno di quei trasformisti di centrodestra di cui Sel prima delle elezioni chiedeva l’esclusione dalla coalizione.
 


D’Alfonso continua la campagna acquisti nel centrodestra anche ai livelli del sottogoverno.


 
Il presidente fa votare una norma regolamentare che cancella di fatto il ruolo sovrano e l’autonomia del Consiglio regionale e il rappresentante di Sel si astiene per non dare troppo fastidio.
 


Inutile borbottare se poi i principali esponenti del partito sono stati visibilmente pappa e ciccia con D’Alfonso anche nei giorni in cui avrebbe dovuto esserci almeno una parvenza di scontro nella maggioranza.


 
Difficile dar torto a Civati quando dice che Sel dovrebbe trovare il coraggio di uscire dal PD.


 
Confidiamo che queste parole siano lette dai compagni e le compagne di Sel non come una polemica ma come un invito a una riflessione.


 
Ricordiamo che Sel alle ultime regionali ha preso in Abruzzo meno di Rifondazione nonostante si tratti di un partito presente in parlamento e visibile sui media nazionali. 


Quel dato dovrebbe far riflettere sul fatto che questa subalternità a un PD impresentabile come quello dalfonsiano e renziano non è gradita neanche a elettori tradizionalmente vicini a Sel.


 
Per favore non ci dite che dovete rimanere in maggioranza per combattere le trivellazioni. Tante regioni stanno prendendo posizione, anche senza Sel in maggioranza, perché la forza dei movimenti popolari nei territori le costringe a farlo».

 
Marco Fars, segretario regionale PRC

Guarda anche

Inquinamento e Covid: Fare Verde ne parla con docenti universitari ed esperti

Teramo – Mercoledì 1 luglio, alle ore 16:00, si parlerà di inquinamento e Covid nel …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

nove − 6 =