venerdì , 23 Febbraio 2024

Giubileo, la Cna: l’Abruzzo ai mobiliti per attrarre turisti

turistici, un piano in grado di offrire, ai prevedibili, grandi flussi di pellegrini che visiteranno la Capitale, un’immagine vincente del nostro territorio».

A detta della confederazione artigiana abruzzese presieduta da Italo Lupo, «proprio la vicinanza della nostra regione con il cuore dell’evento – Roma – deve indurre la Regione, dopo l’esperienza tutto sommato positiva dell’Expo milanese, a immaginare un percorso che coinvolga e mobiliti, anche per l’Anno Santo, tutte le risorse che l’Abruzzo ha a disposizione.
In modo da indirizzare i flussi turistici verso le sue mete più ambite: i luoghi sacri, ma anche i parchi e le riserve naturali, i beni storico-architettonici».
Una mobilitazione – aggiunge la Cna – «che coinvolga il settore della ricettività alberghiera ed extra-alberghiera, la ristorazione e l’artigianato di qualità, l’offerta rappresentata dai borghi, dai musei, dalle istituzioni culturali. Una offerta che va sostenuta e integrata dalla predisposizione di pacchetti turistici speciali, a prezzi concorrenziali, e dal ruolo strategico che le principali società di trasporto – come “Tua”, per l’integrazione tra gomma e ferrovia, con l’offerta di biglietti a prezzi ridotti – ma anche l’aeroporto d’Abruzzo possono svolgere

Guarda anche

Rocca San Giovanni alla Borsa Internazionale del Turismo di Milano

Per promuovere le bellezze della via Verde, della Costa dei Trabocchi e del borgo medievale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *