domenica , 21 Luglio 2024

Verso Brescia – Virtus Lanciano, parla Paghera

L’obiettivo è sicuramente dare continuità alla vittoria interna con il Como.

A parlare nella settimana che ha anticipato la sfida che attende i rossoneri in terra lombarda è il centrocampista Fabrizio Paghera, per il quale il match di domani è molto particolare: “E’ ovvio che non sarà una partita come le altre. Brescia è la città dove sono nato, è la squadra per la quale andavo in curva a tifare e con la quale ho iniziato a tirare i primi calci a un pallone ed è il club con cui ho intrapreso la mia carriera calcistica. Sarà un’emozione grandissima, come ogni volta che entro al Rigamonti da avversario, anche se ormai Lanciano e il Lanciano mi hanno “adottato” ed è la mia seconda casa. Il ricordo più bello con la maglia dei lombardi? Certamente la promozione con Iachini in serie A”.

Però “la mente e le gambe faranno di tutto per riportare i tre punti in Abruzzo perché è importante fare risultato. Non sarà una partita semplice perché è una squadra molto ostica e difficile da affrontare. Ma noi ce la metteremo tutta come al solito e non ci risparmieremo”.

Guarda anche

Leonel Marshall prolunga con la Sieco Service Impavida Ortona

Ortona. Storia, tecnica, esperienza, professionalità e carisma. Cinque concetti che si possono facilmente riassumere con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *