venerdì , 26 Febbraio 2021

A Natale puoi? Ruggero (AC) «Casette di Natale assegnate senza bando di gara»

Ruggero chiede al Primo cittadino spiegazioni anche su questa situazione, «l’amministrazione Maragno è ormai troppo abituata a navigare nell’ambiguità tanto da assegnare il servizio ad una ditta senza svolgere le normali procedure. A questo punto ci chiediamo se abbiano anche i criteri di sicurezza e se siano a norma di legge. –commenta l’ex vice sindaco– Inoltre, sempre sulle casette di Natale hanno risposto all’esoso bando per l’affitto, pari a 650 euro più iva, soltanto quattro commercianti/hobbisti, di cui uno ritiratosi».

SETTE MENO QUATTRO

Ruggero ricorda che le casette occupate sono sette e non si ritrova con i conti «se la matematica non è un’opinione –si chiede– a chi sono state assegnate le altre quattro se al Comune, a detta degli uffici, non è pervenuta nessuna ulteriore domanda in questi giorni? Maragno, lui che ama definirsi un uomo di legge e che ha sbandierato la legalità fin dal suo insediamento, chiarisca tutti i criteri di assegnazione e  spieghi a Montesilvano una volta per tutte e in trasparenza se anche in questo caso sono stati favoriti amici e parenti».

Ruggero poi critica il sindaco per gli spazi pubblici occupati dalle casette «forse troppo distratto a farsi fotografare in piazza al taglio dei nastri tricolore da non accorgersi che qualcuno aveva sulla piazza comunale delle casette abusive e senza il riconoscimento dell’occupazione del suolo pubblico. –ha commentato– Maragno è il primo ad agire scavalcando le regole più elementari, come mai i commercianti sul territorio sono oggetto di continue verifiche per insegne, spazzatura, verande ecc. e su piazza Diaz il sindaco fa quello che vuole?»

Guarda anche

CAMERA: ESPULSI DA M5S COSTITUISCONO COMPONENTE POLITICA “L’ALTERNATIVA C’E'” NEL MISTO

Nasce componente del Gruppo misto denominata “L’Alternativa c’è”. I deputati: “Passo necessario per poter lavorare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti − 13 =