martedì , 11 Maggio 2021

Comune di Pescara: Acerbo (Prc) inaccettabili tagli all’assistenza domiciliare

Acerbo evidenzia come «questa sia di un tipo di assistenza che si è sempre detto che andrebbe potenziata e invece viene tagliata.

Una situazione che colpisce anche lavoratori e lavoratrici delle cooperative che ormai son condannati a orari settimanali ridotti da cui è impossibile ricavare una retribuzione decente.

Quella del PD a livello nazionale, regionale e locale è ormai una politica neoliberista di destra ed è francamente grottesco qualsiasi scarica barile perchè a tutti i livelli c’è un governo targato PD.

Tutto si può tagliare in un Comune meno la spesa destinata a questo genere di prestazioni. Il paradosso è che durante l’amministrazione di centrodestra protestando al fianco dei sindacati avevamo sempre scongiurato tagli al sociale.

Ci voleva una giunta PD per procedere in questa direzione irresponsabile.

Credo che sia fondamentale nell’azione amministrativa avere ben presenti le priorità».

Guarda anche

Città Sant’Angelo, approvato il bilancio previsionale: PD e SI “di lacrime e sangue”

Città Sant’Angelo – Nella giornata di ieri, l’Amministrazione comunale di Città Sant’Angelo, ha approvato il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × tre =