martedì , 7 aprile 2020
Home » Focus » Ambiente » Spoltore chiede azioni per contrastare l’inquinamento del fiume Pescara

Spoltore chiede azioni per contrastare l’inquinamento del fiume Pescara

“Pertanto, con l’obiettivo di intensificare l’azione di contrasto al fenomeno dell’inquinamento delle acque, nei giorni scorsi abbiamo inviato una lettera all’Ufficio Ambiente della Provincia e alla Polizia Provinciale, per chiedere di effettuare dei capillari controlli sul territorio di Spoltore in tempi rapidi, riferendo comunicazioni sulle attività svolte, consentendoci in questo modo di adottare i provvedimenti adeguati”, ha spiegato il Sindaco Luciano Di Lorito.

Il primo cittadino ha inoltre inviato una lettera di diffida all’Aca e all’Ato per “avere informazioni dettagliate su alcuni progetti, in programma da tempo e spesso sollecitati”. Nello specifico, si chiede un resoconto sull’opera di completamento dei lavori di disinquinamento del Fiume Pescara e sugli interventi di adeguamento della rete fognaria comunale, per la normalizzazione di alcune situazioni di crisi del territorio, oltre che sulla verifica di eventuali scarichi non controllati.

“Di fronte a un’emergenza come quella dell’inquinamento delle acque, dobbiamo agire tempestivamente e con efficacia, perché c’è in gioco la salute dei cittadini. Bisogna dunque attivarsi per cercare di trovare, in base alle proprie competenze, le soluzioni adeguate. Ribadiamo la nostra piena disponibilità a collaborare con gli Enti Sovracomunali preposti”, ha concluso il Sindaco Di Lorito.

Guarda anche

Motoseghe in azione a Montesilvano, protesta il comitato Saline.Marina.PP1 

Montesilvano – In una città da settimane apparentemente ferma, in alcune zone dell’abitato proseguono i …

Un commento

  1. Presa così sembra una notizia positiva…..ma in tutti questi anno cosa avete controllato?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × uno =