venerdì , 18 Giugno 2021

Chieti, tentò di rubare il cellulare a due giovani: denunciato

L’episodio risale allo scorso Giugno. Ieri, dopo mesi di indagini, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Chiedi hanno denunciato in stato di libertà un 20enne di origine carioca, domiciliato a Chieti, che dovrà rispondere del reato di tentata rapina aggravata. L’attività investigativa era scaturita dalla denuncia dei genitori dei due minorenni, entrambi residenti in un piccolo centro abitato del teatino che, venuti a conoscenza del fatto, si erano subito recati dai militari dell’Arma. I Carabinieri sono ora al lavoro per identificare un complice del malvivente. La rapina non andò a buon fine perché i due minorenni, in un momento di distrazione dei malviventi, con grande abilità riuscirono a fuggire facendo perdere le proprie tracce.

Guarda anche

Ad Avezzano spacciatori incastrati grazie alle telecamere, il sindaco: “controlli del Comune efficaci”

Per il contrasto alla criminalità sono in arrivo nuove telecamere Avezzano –    Operazione anti-spaccio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × 5 =