lunedì , 24 Gennaio 2022

“Una mano per Amatrice”, raccolti a Cepagatti 3.600 euro per la scuola del paese distrutto dal terremoto

Grazie ad un piccolo contributo di 2.50 euro, genitori e bambini hanno potuto partecipare a giochi e spettacoli e collaborare alla ricostruzione della scuola di Amatrice. La riuscita della manifestazione ha consentito, infatti. di raccoglie circa 3.600 euro che serviranno a dotare l’istituto scolastico del materiale e degli arredi necessari per l’attività didattica, “Ringrazio tutti coloro che hanno partecipato alla festa e i volontari che si sono dati da fare con entusiasmo e disponibilità – afferma Santina Salvatore, del Cisom, tornata da poco più di due settimane da Amatrice – E’ stato davvero toccante constatare che tutta la comunità di Cepagatti si è prodigata per la riuscita dell’iniziativa e per dare il proprio contributo alla ricostruzione della scuola”.

Anche in questa occasione i cepagattesi hanno dimostrato di avere un cuore grande raccogliendo l’invito a partecipare alla manifestazione – aggiunge il sindaco Sirena Rapattoni – Il nostro è solo un piccolo aiuto, ma voglio sperare che contribuisca a riportare il sorriso sui volti dei bambini che hanno vissuto questa enorme tragedia”

Guarda anche

Ristorazione scolastica, a Manoppello servizio sospeso fino a venerdì 28 gennaio

Il sindaco e l’assessore all’istruzione: decisione condivisa con la dirigenza scolastica e la componente genitoriale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × 5 =