giovedì , 9 Dicembre 2021

Bussi e pesci al mercurio: Forum H2O “riunione imbarazzante”

Forum H2O: serve immediato stop alla pesca e far partire le bonifiche, i cui costi devono essere addebitati agli inquinatori. Il 30 nuova conferenza dei servizi.

“È terminata da pochi minuti la riunione convocata dal Ministero dell’Ambiente, un appuntamento che è stato a dir poco imbarazzante. In primo luogo per i continui black-out del servizio di videoconferenza (dis)-organizzato dal Ministero dell’Ambiente, con 4 sedi che stentavano a comprendere i vari interventi, tanto che la riunione si è conclusa con la sede di Pescara, ormai collegata con una persona dal cellulare privato di una delle associazioni presenti, che ha letteralmente gettato la spugna. Poi per l’incresciosa assenza dei principali referenti delle istituzioni sanitarie abruzzesi, a partire dalla ASL di Pescara che si è ben guardata dal partecipare. Far cadere qualche testa dei dirigenti è troppo visto che si sta giocando sulla salute dei cittadini?” E’ questo il commento della Segreteria Operativa del Forum Abruzzese dei Movimenti per l’Acqua alla fine dei lavori del tavolo tenutosi oggi.

Dall’incontro informa il Forum H2O, è emerso che lo studio sul fiume e sui pesci è stato commissionato all’IZS dalla Regione Abruzzo, a cui le conclusioni sono state consegnate per tempo. Solo successivamente è stato pubblicato sul sito dell’IZS per mere ragioni scientifiche.
“Peccato che il Servizio veterinario della Regione Abruzzo nel frattempo lo abbia tenuto nel cassetto. –commenta amareggiato il Forum acqua– Se è andata proprio così, possiamo dire che siamo abituati a questo atteggiamento in cui la trasparenza è un optional. Certo ci è apparso particolarmente desolante il momento dell’incontro in cui il direttore generale del Ministero chiedeva ai referenti della presidenza della Regione in collegamento da L’Aquila come mai la regione non avesse trasmesso almeno ai sindaci per i dovuti provvedimenti precauzionali il documento poi divulgato dal Forum H2O (e lo stesso ministero che dovrebbe coordinare i lavori di bonifica nel SIN ha ammesso di averlo appreso dai mezzi di comunicazione!).

I rappresentanti della presidenza della Regione Abruzzo (Dr. De Dominicis su delega del vicepresidente Lolli) hanno faticato un po’ per risalire al responsabile del servizio veterinario della Regione. Sorpresona, dopo un’ora da L’Aquila hanno comunicato che il dirigente in questione, Bucciarelli, ha convocato una riunione per domani (!) sul tema. Peccato che da L’Aquila non sono riusciti a spiegare, neanche all’IZS, chi hanno convocato…”

Il Forum H2O spiega come durante l’incontro sia stato da loro evidenziata tutta una serie di dati molto preoccupanti noti (a pochi) riguardanti la contaminazione da mercurio nelle varie matrici.Inoltre è stata avanzata la richiesta dell’immediata chiusura della pesca sul Pescara a valle di Bussi fino alla foce come suggerito anche dallo studio dell’IZS.

“Abbiamo ricordato che ormai da anni tardano ad arrivare le dovute caratterizzazioni, alcune delle quali (si pensi ai sedimenti della Diga di Alanno) sono fondamentali per comprendere l’estensione attuale del fenomeno di contaminazione e gli scenari futuri. Infine abbiamo ricordato che bisogna iniziare a pulire la valpescara –rimarcano gli ambientalisti– e che questi costi devono essere addossati agli inquinatori, come prevede il principio comunitario che vale anche per le eventuali contaminazioni storiche, anche al di là dell’esistenza o meno di reati”.

Il Ministero ha annunciato che convocherà una conferenza dei servizi sul sito di Bussi per il 30 Novembre.

“Speriamo –concludono con sarcasmo gli attivisti del Forum H2O–che, se non proprio la bonifica, almeno i collegamenti video e audio siano in grado di assicurarli”.

Guarda anche

Sabato 4 dicembre a Chieti confronto su “Modelli di gestione per l’acqua bene comune”

Con la partecipazione di ABC Napoli – Azienda Speciale  Chieti – Sabato 4 dicembre alle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × 5 =