sabato , 4 luglio 2020
Home » Focus » News » Abruzzo anche domani in molte città restano chiuse le scuole per neve -in aggiornamento-

Abruzzo anche domani in molte città restano chiuse le scuole per neve -in aggiornamento-

A Teramo scuole chiuse Mercoledì e Giovedì; uffici pubblici, solo mercoledì

A causa delle nevicate e delle previsioni per i prossimi giorni, il Sindaco ha emanato una Ordinanza con la quale dispone la chiusura per Mercoledì 18 e Giovedi 19 Gennaio, delle scuole di ogni ordine e grado, sia per quanto riguarda le attività didattiche che per il personale amministrativo e non docente.

Gli uffici pubblici, invece, rimarranno chiusi solo per la giornata di domani, Mercoledì 18 Gennaio.

 

AGGIORNAMENTO h.18,15

DICHIARAZIONE FINALE  E ELENCO DELLE SCUOLE DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA ANTONIO DI MARCO

Tra ieri e oggi i nostri tecnici hanno fatto controlli sullo stato delle scuole, al termine dei quali ho scritto ai Comuni una nota nella quale dichiaravo che sono state rilevate numerose criticità che stanno inficiando la piena efficienza e funzionalità dei locali e delle strutture.

In molti edifici le eccezionali infiltrazioni meteoriche hanno provocato, infatti, danneggiamenti sia alle coperture che ai solai sottostanti, con risvolti nefasti sulle componenti elettriche degli impianti e conseguenti problematiche di varia natura, ivi compresi anche allagamenti nei piani terra e sottostanti.

Il gelo ha inficiato la funzionalità di numerosi impianti idrici antincendio, a causa della rottura delle tubazioni; sono state segnalate, inoltre, interruzioni di corrente in alcune zone del territorio provinciale, il cui ripristino è ancora in fieri.

Tuttavia le ordinanze di chiusura per le scuole superiori vengono stabilite dai Sindaci, una volta sentiti i dirigenti scolastici e i tecnici della Provincia. Fatte le dovute valutazioni, il Sindaco di Pescara Marco Alessandrini ha firmato l’ordinanza per la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado in città. E così pure il Sindaco Francesco Maragno del Comune di Montesilvano. La città di Penne ha molti problemi con la neve, e pertanto a Penne le scuole rimarranno chiuse domani e dopodomani.


Dunque questa è la sintesi finale:

PESCARA: SOSPESE LE LEZIONI in tutte le scuole superiori e di ogni ordine e grado

MONTESILVANO: SOSPESE LE LEZIONI in tutte le scuole superiori e di ogni ordine e grado

CEPAGATTI: SOSPESE LE LEZIONI in tutte le scuole superiori e di ogni ordine e grado

PENNE:SOSPESE LE LEZIONI in tutte le scuole superiori e di ogni ordine e grado

CITTA’ S.ANGELO: SOSPESE LE LEZIONI in tutte le scuole superiori e di ogni ordine e grado

Mentre le lezioni si svolgeranno normalmente negli istituti superiori (salvo ulteriori peggioramenti) di:

TORRE De’ PASSERI
• ITC “A. Di Savoia”

POPOLI
• Liceo Scientifico e IPSIA “A. Di Savoia”

ALANNO
• ITAS “P. Cuppari”

 

Montesilvano, a causa dell’emergenza maltempo sospende l’attività didattica nelle scuole mercoledì 18 gennaio

 «Anche per la giornata di domani, mercoledì 18 gennaio abbiamo disposto la sospensione delle attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado del territorio. Secondo il bollettino emesso dal Centro funzionale d’Abruzzo permane il rischio idrogeologico con criticità moderata, codice arancione». Lo annuncia il sindaco Francesco Maragno. Le previsioni meteorologiche delle prossime ore preannunciano nuove perturbazioni, con  possibili temporali lungo le coste, copiose nevicate al di sopra dei 200 – 300 metri.

L’ordinanza a firma del sindaco dispone anche per tutta la giornata di domani, la chiusura di parchi, giardini pubblici e del cimitero comunale e il divieto di accesso in giardini, parchi non recintati e di ingresso alla pineta di S. Filomena per tutta la superficie. Stabilito anche il divieto di sosta con rimozione ambo i lati di tutte le strade adiacenti ed attraversanti la pineta: via Livenza, via Crati, via Saline, via Tronto, via Bradano, via Firenze, nonché via Arno, via Adige, via Metauro, via Sele, via Tavo, via Torrente Piomba, via Isonzo, via L’Aquila (per il solo tratto di attraversamento della pineta).

Nel corso della giornata di oggi operai e mezzi sono stati al lavoro su tutto il territorio per liberare le strade dagli allagamenti nella zona bassa della città e dalla neve nella zona collinare. All’opera le idrovore in disponibilità del Comune. «Abbiamo richiesto l’intervento –  aggiunge il sindaco –  delle idrovore della Protezione Civile regionale, nonché del Comando dei Vigili del Fuoco provinciali, che hanno permesso di liberare le strade intersecanti il lungomare invase dall’acqua. Purtroppo le previsioni delle prossime ore non sono confortanti. L’allerta resta altissima. Raccomandiamo ancora una volta ai cittadini la massima prudenza».

 

Provincia di Pescara, il Presidente Di Marco ” Salvo peggioramenti …Ritengo possibile garantire la riapertura”
(ATTENZIONE FARE RIFERIMENTO ALL’AGGIORNAMENTO DELLE 18,15)

Con un post sui social network il Presidente della Provincia da Marco fa sapere come molti edifici scolastici domani siano pronti a riaccogliere gli studenti, salvo cambiamenti climatici.

A proposito di scuole.
Non tutti gli edifici di nostra competenza (istituti superiori) devono essere necessariamente chiusi domani. Molti possono riaprire, in altri c’è bisogno di ulteriori controlli e lavori urgenti.
Abbiamo fatto controlli sullo stato delle scuole, al termine dei quali ho scritto ai Comuni la seguente nota nella quale dichiaro che sono state rilevate numerose criticità che stanno inficiando la piena efficienza e funzionalità dei locali e delle strutture. In molti edifici le eccezionali infiltrazioni meteoriche hanno provocato danneggiamenti sia alle coperture che ai solai sottostanti, con risvolti nefasti sulle componenti elettriche degli impianti e conseguenti problematiche di varia natura, ivi compresi anche allagamenti nei piani terra e sottostanti.
l gelo ha inficiato la funzionalità di numerosi impianti idrici antincendio, a causa della rottura delle tubazioni; sono state segnalate, inoltre, interruzioni di corrente in alcune zone del territorio provinciale, il cui ripristino è ancora in fieri.
Al momento, pertanto, fatti salvi eventuali peggioramenti delle condizioni atmosferiche che dovessero manifestarsi nel corso delle prossime ore, sentiti i Dirigenti Scolastici, ritengo che sia possibile garantire dalla giornata di domani, 18 gennaio, la riapertura dei seguenti istituti:

 

PESCARA
• Liceo Ginnasio Statale “G. D’Annunzio”
• ITCG “T. Acerbo”
• Liceo Scientifico “G. Galilei” – Polo didattico di via Balilla e sede di via Vespucci
• Istituto Alberghiero “F. De Cecco” – tutte le sedi
• ITCG “Aterno – Manthonè”
• IIS “A. Volta”
• Conservatorio “L. D’Annunzio”

MONTESILVANO
• Liceo Scientifico “C. d’Ascanio”

TORRE De’ PASSERI
• ITC “A. Di Savoia”

POPOLI
• Liceo Scientifico e IPSIA “A. Di Savoia”

ALANNO
• ITAS “P. Cuppari”

CEPAGATTI
• IPA “P. Cuppari”

Sempre nella giornata di domani, rimarranno sospese le lezioni in quelli di seguito riportati, al fine dell’esecuzione di interventi manutentivi:

PESCARA
• Liceo Scientifico “G. Galilei” – sede storica di Balilla
• Liceo Marconi
• ITCG “Michetti- Di Marzio”
• Liceo Scientifico “L. Da Vinci”

MONTESILVANO
• ITC ”E. Alessandrini” sede di via d’Agnese e di via Verrotti

 

Pescara, decisa la sospensione dell’attività didattica anche domani, mercoledì 18 gennaio.

Cuzzi: “Necessario per completare controlli e interventi nelle scuole più interessate da problemi”

Il sindaco Marco Alessandrini ha deciso di prorogare fino a domani, mercoledì 18 gennaio, la sospensione delle attività didattiche nelle scuole cittadine di ogni ordine e grado. La scelta è maturata a fronte di una mattinata di sopralluoghi nelle scuole comunali a cui ha partecipato anche l’assessore alla Pubblica Istruzione Giacomo Cuzzi con i dirigenti e tecnici del Servizio Edilizia Scolastica.

“Abbiamo fatto controlli utili ad affrontare alcune criticità segnalate in particolare in alcuni edifici ai Colli e dovute ad infiltrazioni per i rilevanti accumuli di neve, che oltre a tetti e terrazzi interessano anche i piazzali di ingresso, parcheggi e aree di servizio delle scuole – così l’assessore alla Pubblica Istruzione Giacomo Cuzzi –  Qualche problema si registra anche nei plessi situati nella zona di San Donato, sempre dovuto a infiltrazioni e alla permeabilità degli edifici interessati.
Abbiamo dunque deciso di chiudere domani, non solo per via della previsioni e a fronte anche dei problemi riscontrati dalla Provincia nelle scuole di sua competenza, ma perché tutte le scuole siano fruibili e in sicurezza per accogliere i ragazzi. Questo ci consentirà di avere una stima dei danni subiti soprattutto nelle parti esterne di alcuni plessi, in modo da risolvere al più presto i problemi rilevati con degli interventi.

Gli impianti elettrici e il riscaldamento sono perfettamente funzionanti in attesa del rientro, che speriamo possa esserci nella giornata di giovedì. Si ringrazia il personale scolastico che è stato un prezioso supporto per i sopralluoghi e gli interventi effettuati dagli operai comunali”.

 

A CHIETI PROROGA SOSPENSIONE ATTIVITÀ DIDATTICHE 18 E 19 GENNAIO CHIUSi GLI UFFICI PUBBLICI 18 GENNAIO E IL  CIMITERO COMUNALE FINO AL 22 GENNAIO

Il Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, con l’ l’Ordinanza n. 109 ha disposto:

– la sospensione delle attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado compresi gli asili nido per mercoledì 18 e giovedì 19 gennaio 2017,

– la chiusura degli Uffici Pubblici per la giornata di domani;

– la chiusura del Cimitero Comunale limitatamente alle visite ai defunti fino al 22 gennaio 2017.

 

Spoltore domani scuole chiuse

A causa delle avverse condizioni meteorologiche e della notevole quantità di neve presente sul territorio di Spoltore, per la giornata di domani (mercoledì 18 gennaio) resta sospesa l’attività didattica di tutte le scuole di ogni ordine e grado del Comune, così da procedere al ripristino della fruibilità dei plessi scolastici, rimuovendo i cumuli di neve e di ghiaccio, e alla verifica della funzionalità degli impianti termici e sanitari. Lo comunica il Sindaco Luciano Di Lorito. Resteranno chiusi anche i cimiteri di Spoltore Capoluogo e di Caprara.

Città Sant’Angelo il sindaco commenta “evento SEVERO” e decide di tenere chiuse le scuole
In un post sui social network descrivendo la situazione che ha colpito il centro cittadino, il sindaco Gabriele Florindi ha comunicato come per la giornata di domani 18 gennaio sono sospese le attività didattiche delle scuole di ogni ordine e grado del territorio angolano.

Giulianova, nuova ordinanza del sindaco. Scuole chiuse anche domani 18 gennaio

Il sindaco Francesco Mastromauro ha firmato una nuova ordinanza di chiusura per domani, 18 gennaio, delle scuole di ogni ordine e grado con sospensione dell’attività didattica e amministrativa. La decisione è stata presa in relazione alle comunicazioni meteo pervenute che segnalano brusco peggioramento delle condizioni climatiche a partire dalle ore serali di oggi e per le successive 24 ore. Il sindaco ha anche tenuto conto delle difficoltà che incontrano gli alunni delle località dell’immediato retroterra nelle quali si sono avute precipitazioni nevoso particolarmente intense.

 

Anche Roseto decide di tenere chiuse le scuole, il sindaco scrive una lettera ai cittadini

Cari concittadini,

una nevicata di proporzioni inusuali, accompagnata da forti gelate nella prima ondata; un’altra nevicata di proporzioni eccezionali, con riferimento specialmente alla fascia collinare del nostro territorio, in questi ultimi giorni.
La gravissima situazione in cui si trova tutto il versante orientale/costiero del nostro Abruzzo vi è del resto nota, perché i mezzi di informazione hanno dato grande risalto al fenomeno.
In questa difficile situazione abbiamo messo a disposizione numerosi mezzi per liberare le strade e cerchiamo di adoperarci con tutte le nostre forze per migliorare la viabilità, assicurare i soccorsi e per evitare, ora, anche allagamenti.

Raccomando i concittadini di non uscire se non per stretta necessità; chi usa l’autovettura lo faccia con la massima cautela, e solo se fornito di gomme termiche e/o catene.
Il Comune continuerà a operare con costanza per riportare la vita cittadina alla normalità, in sinergia con la Protezione civile, i Vigili del fuoco, la Provincia, l’Enel, l’Anas, la Regione, con cui siamo in costante contatto; anche tali Enti, però, sono sovraccaricati di interventi e non riescono a rispondere con celerità alle nostre richieste.
In tale situazione, per assicurare la regolare fruibilità degli edifici, e per tutelare la sicurezza dei bambini, mi trovo costretto a disporre la sospensione delle attività didattiche per ancora due giorni, e cioè per mercoledì 18 e per giovedì 19 gennaio, di concerto con i colleghi sindaci di Giulianova, Pineto e Silvi.

Conto, cari concittadini, sulla Vostra comprensione; capirete certamente che alcune criticità sono dovute alla straordinarietà portata dell’evento meteorologico, e alla conseguente impossibilità di poter contemporaneamente intervenire ove ve ne è necessità.

Per segnalare problemi potete chiamare il numero di telefono 328 8604700, che risponderà anche durante tutta la prossima notte.

                                                                                            Un caro saluto       

                                                                      Il Sindaco di Roseto degli Abruzzi

                                                                      Avvocato Sabatino Di Girolamo


Notice: Undefined index: tie_hide_author in /var/www/clients/client3/web3/web/wp-content/themes/sahifa/single.php on line 92

Guarda anche

MONTESILVANO, DA LUNEDì AL VIA GLI INTERVENTI DI SISTEMAZIONE DEL VERDE PUBBLICO

  L’assessore Paolo Di Blasio, tramite gi uffici comunali, da lunedì 6 luglio ha predisposto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 − nove =