venerdì , 22 Ottobre 2021

Calcio a 5, tre punti d’oro per il Doogle contro i Wolves

Bucchianico. Era una partita molto temuta alla vigilia quella contro i Wolves, ma il Doogle ha conquistato una vittoria importante per la classifica, ma anche e soprattutto per il morale: la formazione di Mister Zuccarini agguanta così la vetta (19 punti insieme all’Eurogames Cupello) e comincia veramente a prendere consapevolezza di poter dire la sua per la lotta al vertice fino alla fine del campionato. Saranno fondamentali le prossime partite che chiuderanno il girone di andata per poter però realmente capire dove De Sanctis e compagni potranno arrivare.
La cosa certa è la forza di un gruppo sempre più unito e voglioso di far bene: ogni giocatore, quando viene chiamato in causa, dà il massimo e anche chi gioca meno comunque si sente in pieno parte del gruppo stesso.
Anche il gioco sta crescendo, ma soprattutto ad impressionare è il carattere messo in mostra dalla squadra che, salvo in qualche minuto della partita, contro i Wolves ha saputo mantenere alta la concentrazione portando a casa tre punti veramente importanti al cospetto di un avversario molto forte.

La cronaca vede il Doogle grande protagonista dei primi minuti di gioco nei quali riesce a capitalizzare le sue trame di gioco trovando tre gol su ripartenze con lo scatenato vice capitano Colalongo e Corbo.
La reazione dei Wolves è veemente: la formazione di casa accorcia infatti le distanze segnando due reti, ma è solo un’illusione visto che il Doogle trova la quarta marcatura direttamente da calcio piazzato con l’instancabile Camillo D’Onofrio, sempre più uomo – squadra in grado di trascinare i compagni nei momenti di difficoltà. Palla sotto l’incrocio e primo tempo che si chiude sul 2-4.
La ripresa vede il Doogle ancora meglio organizzato a livello di gioco: pochi gli spazi lasciati agli avversari che negli ultimi quindici minuti di gara provano addirittura la carta del portiere di movimento per cercare di riagguantare il risultato.
La difesa del Doogle regge però bene l’impatto offensivo avversario e concede veramente poche occasioni.
Arrivano poi le due reti di Buccione e una dello stoico Rebecchino (rimasto in campo nonostante un occhio malandato a seguito di uno scontro di gioco) che mettono al sicuro i tre punti anche se a pochi secondi dalla fine i Wolves trovano la terza rete.
Ormai è troppo tardi per riequilibrare le sorti di una gara vinta meritatamente dai ragazzi di Mister Zuccarini che mostra tutta la sua soddisfazione alla fine:

“Sono davvero orgoglioso di come i ragazzi affrontano le partite, nonostante le difficoltà incontrate per gli allenamenti in questo periodo tra feste, malanni e neve. Ottima la prestazione atletica, tattica e di carattere contro un avversario di alto livello. Non posso nascondere tutta la mia soddisfazione nel vedere un gruppo sempre più in crescita e questo mi lascia ben sperare in vista dei prossimi impegni che chiuderanno un girone di andata che finora per noi, a parte qualche piccolo incidente di percorso, è stato decisamente positivo”.

Guarda anche

La Virtus Capello espugna il Biondi battendo di rigore il Lanciano 0-1

Lanciano. La Virtus Capello espugna il Biondi: la squadra di Carlucci, grazie ad un rigore …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 + diciassette =