lunedì , 26 Febbraio 2024

Rigopiano: Il bilancio al momento è di 11 sopravvissuti e 5 vittime già estratte, 23 i dispersi

Nella notte sono state estratte vive dalle macerie dell’hotel 4 persone si tratta di Vincenzo Forti, Francesca Bronzi, Giorgia Galassi e Giampaolo Matrone risultato lievemente ferito.

Sono 11 quindi i sopravvissuti al momento lo chef Giampiero Parete che ha lanciato l’allarme e salvato perchè fuori dall’albergo giovedì scorso insieme all’altro membro dello staff del Rigopiano hotel Fabio Salzetta.
Nella giornata di ieri si sono aggiunti alla lista dei messi in salvo la moglie di Parete, Adriana con il figlio il piccolo Gianfilippo.
Sempre ieri il salvataggio di altri tre bambini con l’altra figlia di Parete Ludovica, che ha raggiunto i suoi famigliari all’ospedale di Pescara insieme ai piccoli Edoardo Di Carlo e Samuel di Michelangelo.

Nella serata di ieri la prefettura di Pescara aveva indicato cinque nomi, con un elenco di chi individuato, si trovava sotto le macerie, e pronto ad essere essere estratto vivo: Nella lista che ha ridato speranza ai famigliari oltre a Matrone, Bronzi, Forti e Galassi c’era anche Stefano Feniello di cui non ci sono ulteriori notizie.

Al momento sono cinque i corpi recuperati senza vita, non ce l’ha fatta il maitre dell’hotel Alessandro Giancaterino e il cameriere Gabriele D’Angelo, al triste elenco si sono aggiunte  2 donne e un uomo estratti nella notte dai soccorritori di loro è stata identificata al momento solo Nadia Acconciamessa, mamma del piccolo Edoardo Di Carlo ora ricoverato in ospedale e moglie di Sebastiano Di Carlo che risulta ancora tra i dispersi. E’ stato definito a 23 infine e per ora dalla prefettura il numero  dei dispersi .

La gioia del sindaco di Giulianova alla notizia che Giorgia Galassi e Vincenzo Forti sono vivi

Il sindaco Mastromauro, che ha seguito con apprensione le notizie riguardanti l’opera di soccorso in atto a Rigopiano, in una nota ha espresso tutta la sua gioia per la notizia che i suoi concittadini Giorgia Galassi e Vincenzo Forti di Giulianova sono stati ritrovati vivi.

“Una notizia davvero gioiosa e la fine di un incubo. Fortissima era la preoccupazione per i due giovani concittadini, ospiti dell’hotel. Esprimo tutta la mia soddisfazione, e la gioia dell’intera città, insieme con la gratitudine a coloro che sono intervenuti e che hanno estratto dalle macerie Giorgia e Vincenzo. Ora li aspettiamo qui a Giulianova per riabbracciarli insieme con i genitori che che hanno passato davvero giorni difficili, senza però mai abbandonare la speranza. Naturalmente un pensiero va anche  a coloro che hanno perso la vita: quelli di Rigopiano, di Ortolano, di Poggio Umbricchio, di Castel Castagna e di Rocca Santa Maria. Pregando che la cronaca di questi giorni non registri più tragedie”.

Guarda anche

 IT-ALERT: domani 26 gennaio un messaggio di test su un’area del comune dell’Aquila

L’Aquila – L’Agenzia Regionale di Protezione Civile della Regione Abruzzo comunica che domani 26 gennaio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *