mercoledì , 21 Ottobre 2020

Incontro sulla sicurezza degli anziani dell’Università della terza età

 

L’evoluzione tecnologica degli ultimi anni ha reso indispensabile l’uso di Internet quale mezzo di scambio di informazioni, di accesso alle grandi banche dati, di esecuzione di transazioni e disposizioni finanziarie, di ideazione e creazione di nuove attività professionali.

Se da un lato, è vero che la tecnologia ha aperto molte frontiere innovative ed ha offerto nuove opportunità di sviluppo, dall’altro essa non ha raggiunto il suo scopo principale, che era quello della sicurezza dei cittadini ed in particole nella terza età. Infatti i casi di truffe e furti agli anziani sono in crescente aumento, soprattutto nelle grandi città. L’età e la solitudine sono elementi che rendono le persone anziane più vulnerabili ai raggiri. Secondo l’Istat, le truffe in Italia sono aumentate in maniera esponenziale, tra le vittime, nel 70 per cento dei casi, sono persone anziane.

L’iniziativa dell’Università Popolare per riflettere sulle condizioni di sicurezza di uomini e donne della terza età in una Città come Montesilvano dove la diffusa percezione di insicurezza deriva da problemi reali che impattano sulla vita quotidiana delle persone; la solitudine sociale viene amplificata e collegata a episodi di microcriminalità (scippi, borseggi…) che, porta come conseguenza lo stravolgimento del diritto e la limitazione delle libertà per tutti; modificando pesantemente il tessuto culturale del territorio dove si vive.

“L’obbiettivo dell’Università Popolare è quello di individuare risposte ed interventi possibili, a partire dall’esperienza di chi già opera con encomiabile impegno, nella consapevolezza che non si possa sottovalutare il problema sicurezza e, che sia necessario declinarlo nei singoli aspetti, tenendo conto della dimensione metropolitana del territorio. A tale fine diventa imprescindibile l’istituzione di un posto di Polizia fisso”. 

Per difendersi da questi moderni predoni di antica vigliaccheria l’arma migliore è ancor oggi una buona dose di attenzione e di diffidenza e soprattutto osservare alcune semplici accortezze per la propria sicurezza, la salvaguardia fisica, il domicilio e per poter vivere più serenamente. Perché tutti abbiamo diritto di vivere senza Paura!

Guarda anche

Museo delle Genti, il baritono Matthias Ludwig al terzo evento della mostra di Lucio Rosato

Pescara – Sarà una voce splendida, quella del baritono Matthias Ludwig, a chiudere i tre …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × uno =