martedì , 31 Gennaio 2023

Il Matta domani al convegno del Mibact a Roma indicata fra le le realtà teatrali più innovative in Italia

Roma – L’8 Giugno presso il complesso ex – cerimant di Roma si svolgerà il convegno “Futuro Periferie, La cultura Rigenera” organizzato dal Mibact , direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie Urbane (DGAAP) in collaborazione con Presidenza del Consiglio dei Ministri, Conferenza delle Regioni e ANCI.

Il Convegno traccia un viaggio nel presente e nel futuro delle periferie urbane italiane. La potenza della cultura che demolisce i muri del degrado rigenerando il capitale sociale, per stabilire un nuovo legame tra cittadini. Approcci innovativi, politiche che scommettano convintamente sulla cultura come pilastro per costruire il rilancio delle città.. Per costruire il cambiamento e riscrivere il destino delle periferie. Al convegno presieduto dal presidente del consiglio Gentiloni, il ministro della cultura Franceschini, interverranno prestigiosi urbanisti, amministratori e alcune selezionate esperienze di rigenerazione urbana: tra queste per il centro Italia sarà presente lo Spazio Matta di Pescara.

http://www.futuroperiferie.beniculturali.it/

Lo spazio Matta è stata scelta tra poche esperienze virtuose a livello nazionale di rigenerazione urbana dice l’assessore alla Cultura Giovanni Di Iacovo – Lo spazio Matta è tra le realtà più innovative in Italia, è quanto dice il Mibact e quanto siamo fieri di confermare perché il Matta è unas realtà che ha resistito ed è diventata un riferimento importante della regione e porta in città ospiti da dentro e fuori dall’Italia, non in uno spazio qualunque ma in un ambito sensibile che è diventato centro culturale”.

Sono molto soddisfatta di questo risultato che conferma la qualità delle scelte fatte fin’ora – afferma Annamaria Talone, regista e curatrice, presidente dello Spazio – Tra le caratteristiche virtuose individuate dal Ministero vi sono sicuramente l’attenzione alla proposta artistica come motore di innovazione sociale e la capacità di lavorare in rete attraverso modalità economicamente sostenibili: in poche parole portare la bellezza nelle periferie.”

L’assessore Giovanni Di Iacovo sottolinea come questo sia un importante riconoscimento per l’Amministrazione comunale di Pescara e sopratutto del lavoro svolto da Artisti per il Matta, la rete di artisti che dal 2012 opera presso l’ex-mattatoio con l’obiettivo di trasformare l’area in un polo artistico di livello nazionale.

Guarda anche

Acqua: Dal ministero Infrastrutture 16,8 milioni di euro per ridurre le perdite della rete aquilana

Gran Sasso acqua gestira’ la realizzazione delle opere L’Aquila – In arrivo ulteriori 16,8 milioni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La tua pubblicità su Hg