martedì , 22 Settembre 2020

Francavilla, progetto Il Tappo è Vita: la città risponde

Francavilla al Mare. Nel secondo anno di attività si registrano lusinghieri risultati nella raccolta dei tappi di plastica, promossa dall’associazione “Abruzzo eco Solidale”, con il progetto Il Tappo è Vita. Infatti, dopo il primo anno sono stati raccolti ben 36 quintali di tappi, un volume enorme che ha riempito un intero container. In questi giorni è quasi completo il secondo carico, che, grazie alla preziosa collaborazione di Cosvega, sarà presto conferito.
Questi risultati sono il frutto della generosa partecipazione da parte di moltissimi semplici cittadini, ma anche di tutti gli alunni delle scuole della città, di tantissime attività commerciali, associazioni e istituti pubblici e privati, nonché da donazioni da altre località, come Pescara, Montesilvano, Ortona. Pescina, Avezzano, ecc.
L’adesione è crescente, e buone sono le premesse, viste le adesioni di moltissime attività commerciali, e che tutti gli stabilimenti balneari della città hanno rinnovato la partecipazione anche per l’anno in corso.
Il progetto è patrocinato dal Comune di Francavilla al Mare e in collaborazione di Cosvega che oltre al conferimento ha messo a disposizione un centro raccolta, presso l’isola ecologica dello stadio della città con orario 7-9.30 e 17-19, dove tutti si possono recare per portare i tappi di plastica, di qualsiasi tipo (acqua, bibite, latte, nutella, detersivi) e ritirare il contenitore per la raccolta.
La missione del progetto, oltre a diffondere ed educare le attività del riciclo, è finanziare progetti umanitari attraverso la vendita dei tappi. Nel caso specifico, oltre ad aiutare il progetto “scuola in ospedale” dell’associazione Soroptimist, che assicurano la continuità scolastica ai bimbi ricoverati presso il C.R.O. ( centro oncologico di Aviano), Abruzzo eco Solidale intende regalare alla città di Francavilla al Mare una altalena speciale per disabili, premessa per avere in futuro un intero parco dedicato.
I responsabili dell’associazione Debora Leonzio, Raffaele D’Amario e Manuela Rapino, cercano ulteriori volontari incrementare le attività di promozione ed invitano TUTTI i cittadini, le attività commerciali, alberghi, associazioni, condomini, ecc… a partecipare con un gesto semplice, ma capace di realizzare grandi progetti utili alla società.

Guarda anche

A Pescara degustazione-evento per il primo Gin artigianale aquilano

PESCARA – Dopo il successo della serata di lancio tutta aquilana, attraverso un evento diffuso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × due =