sabato , 18 novembre 2017
Home » Passioni » People » Associazioni » Il Comitato vittime di Rigopiano presente a Roma a un convegno su disastri e prescrizione

Il Comitato vittime di Rigopiano presente a Roma a un convegno su disastri e prescrizione

Roma –  Mercoledì 05/07/2017, alle ore 15.00 presso la “Sala delle lupa” del palazzo di Montecitorio a Roma, il “Comitato vittime di Rigopiano” parteciperà al convegno dal titolo “DISASTRI ITALIANI, PRESCRIZIONE LIBERITUTTI”,  organizzato dal “Comitato Nazionale Familiari Vittime”.

Così come descrive il titolo, il convegno si occuperà del tema prescrizione e di come esso possa mettere in pericolo l’accertamento delle responsabilità nei più grandi disastri colposi che si sono verificati in Italia.
Relatori del convegno saranno: il dott. Piercamillo Davigo, magistrato e presidente della II sezione penale della corte di Cassazione, il dott. Beppe Giulietti, presidente della FNSI, dott. Libero Mancuso, magistrato ed avvocato penalista e il dott. Claudio Di Ruzza, Sostituto Procuratore generale di Campobasso.
Parteciperanno, oltre al comitato dei parenti vittime di Rigopiano, altri comitati che riuniscono i familiari delle vittime di altri disastri come quello di San Giuliano di Puglia, di Viareggio, dell’Aquila, della Thyssenkrupp, di Amatrice, ecc.
“Con essi siamo in continuo contatto, –spiega il portavoce del comitato abruzzese, Gianluca Tanda- la loro esperienza nell’affrontare il nostro stesso dolore e le nostre stesse battaglie ci rende più preparati ad affrontare ogni step del nostro cammino e ci rende sempre più consapevoli che lo stare tutti uniti è fondamentale. Proprio per questo, abbiamo intenzione di affiliarci anche noi al “Comitato Nazionale Familiari Vittime”.
Grazie, come sempre, di dar voce alla nostra battaglia”.

Guarda anche

Concorso letterario “G. Fragassi”, Premio della Critica alla giornalista abruzzese Francesca Di Giuseppe 

Moscufo -Si è svolta nel centro vestino la IX edizione del “Premio Fragassi”, concorso nazionale di poesia, omaggio alla memoria di Giuseppe Fragassi, insegnante elementare e poeta di Moscufo scomparso prematuramente il 28 giugno 2007 a soli 52 anni. La kermesse culturale, organizzata dal Comune di Moscufo e partecipata da una folta platea, conferisce ogni anno il tributo ai miglior componimenti poetici selezionati accuratamente da una qualificata giuria presieduta dal professor Massimo Pasqualone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 + tredici =