venerdì , 5 Marzo 2021

A Pianella Poesia&Musica a Largo Teatro

Verranno presentate ben due libri del poeta e studioso di tradizioni popolari Remo Di Leonardo.
Il primo, Lu Cande cchiù belle, è la traduzione ed adattamento testuale in vernacolo pianellese del poema biblico “Il Cantico dei Cantici”, mentre, il secondo, Promenade, è una esigua silloge, una plaquette di poesie in lingua italiana, pubblicate dall’autore dopo diversi anni dedicati alla poesia dialettale.
Nello specifico “Lu cande cchiù bbelle”, è la traduzione che più si avvicina al significato ebraico del superlativo “Canto dei cantici”. L’opera, pur restando fedele al testo biblico, in alcune circostanze se ne distacca, contestualizzando e trasfigurando luoghi, ambienti naturali, personaggi, all’interno di un mondo arcaico senza tempo appartenente all’ antica terra degli Abruzzi.
Il titolo Promenade, come tiene a sottolineare l’autore nella premessa,  è volutamente evocativo di una delle più belle pagine di musica: il tema della Promenade della Suite “Quadri di un’esposizione” di Mussorgsky, un invito al lettore ad avviarsi in una immaginaria passeggiata all’interno delle “stanze” del cuore e dell’anima del poeta.
Nel corso della serata saranno declamate e recitate alcune pagine più significative dei testi delle opere pubblicate con l’intervento di Maria Pastore, Patrizia Di Girolamo Gianni Cicconetti, Vincenzo Bufarale. Nel corso delle conversazioni verranno proiettati immagini delle opere contenute nel libri.
La serata sarà moderata dall’Avv. Loris Di Giovanni e la stessa sarà impreziosita dalla presenza dei curatori delle rispettive prefazioni dei libri di Di Leonardo, i professori Daniela D’Alimonte  e Marco Tabellione.
L’evento si concluderà con un omaggio a Ovidio nel bimillenario della morte del grande Poeta abruzzese con la partecipazione dell’attore Omar Marchionne che declamerà alcune pagine tratte dalla Metamorfosi e dell’Ars Amatoria  ed un concerto di musica da camera dell’arpista Sofia Marzetti  e della flautista Lucrezia di Leonardo.

Guarda anche

Mario Daniele, il sogno americano

di Nicola F. Pomponio TORINO – Un libro può essere prezioso per molti motivi. Perché …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × cinque =