domenica , 17 Ottobre 2021

Aumento dei pedaggi, la Fita-Cna: ignorate le ragioni delle imprese

Lo afferma il presidente regionale degli autotrasportatori aderenti alla Fita-Cna, Gianluca Carota, secondo cui «oltretutto, i resoconti di stampa confermano come nessun riferimento sia stato fatto ai problemi degli operatori dell’autotrasporto, che sarebbero stati tagliati fuori da parziali benefici concessi invece ai pendolari. Per parte nostra proseguiremo nei prossimi giorni lo stato di mobilitazione della categoria, con l’obiettivo di arrivare a una riduzione significativa del prezzo del pedaggio, destinato a incidere sui costi delle imprese in maniera insopportabile».

«Sono anni ormai – conclude Carota – che ci troviamo a lottare di fronte ad aumenti che penalizzano, con gli operatori del trasporto, anche l’intera filiera che fa riferimento alla movimentazione delle merci su gomma, dalla committenza ai destinatari. Che rischiano a loro volta di veder crescere i costi del trasporto».

Guarda anche

Premio Cambiamenti, mercoledì al Petruzzi di Pescara la presentazione dell’edizione 2021

Il concorso voluto da Cna per promuovere le start-up innovative. Possibile iscriversi fino al 30 settembre …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × tre =