domenica , 15 dicembre 2019
Home » Sport » Va al Francavilla il derby con i Nerostellati, 1-0 VIDEO

Va al Francavilla il derby con i Nerostellati, 1-0 VIDEO

La cronaca
Al 5’ Francavilla già in vantaggio: sugli sviluppi di un corner, il primo della contesa, tirocross di Banegas che centra il palo, sul rimbalzo Romeo è pronto sulla linea di porta per l’appoggio in rete. Al 13’ i giallorossi sfiorano il raddoppio con Procida che mette in mezzo dalla sinistra, Banegas appoggia per Palumbo che sfiora il palo. Al 17’ si fanno vivi i Nerostellati con un traversone di Kone che trova la testa di Hazurov che manda di poco alto. Al 20’ ospiti ancora in avanti con un contropiede finalizzato da Kone che riceve un lancio e con un diagonale manda sul fondo. Al 23’ su uno svarione difensivo giallorosso tirocross di Vitone che manda a lato. Al 28’ Banegas, su lancio di Di Pietrantonio, solo davanti a Parente si fa bloccare in due tempi la conclusione dall’estremo peligno. Al 35’ sortita offensiva dei Nerostellati con Del Gizzi che messe in mezzo per Haruzov che appoggia per Vitone che manda fuori. Al 37’ Pacella dalla destra per Gasparotto, ma la sua conclusione è troppo debole e non impensierisce più di tanto Spacca.
Nella ripresa al 2’ un tirocross di Yussif è deviato in angolo dalla retroguardia ospite. Al 14’ dopo una serie di rimpalli Del Gizzi con un rasoterra manda alato. Al 18’ Palumbo apre sulla sinistra per Yussif la cui conclusione è bloccata a terra da Parente. Al 24’ filtrante di Di Cecco con Fofanà che con una conclusione tesa manda di un soffio a lato. Al 35’ su una ripartenza Palumbo da buona posizione manda di poco sopra la traversa. Al 47’ sugli sviluppi di un calcio di punizione il subentrato Banjamin in area manda a lato. In chiusura sugli sviluppi di una punizione Kone manda fuori.

I commenti a caldo
Pierluigi Iervese (allenatore Francavilla): “Sapevo che era una partita molto difficile sotto il profilo psicologico, dovevamo fare il secondo gol. È stata una sofferenza e sicuramente una delle partite meno belle, ma abbiamo mosso la classifica riuscendo a conquistare i tre punti, cosa che non siamo riusciti a fare l’altra volta pur giocando bene, dovevamo solo essere più concreti per portare i tre punti a casa. Continuiamo ad avere tante assenze, ma oggi è tornato Fofanà e si è rivisto anche qualche altro giocatore, vogliamo recuperare tutti e continuare a fare risultato perché in questo momento è quello che conta e cercare, soprattutto in casa, di non avere paura della vittoria. Fuori casa abbiamo sicuramente fatto meglio, ma sicuramente questi tre punti ci danno energia e positività per affrontare il futuro. Io penso che in questo campionato partite facili non ce ne siano, di questo ne sono convinto e oggi i Nerostellati ne hanno dato prova. A Fabriano c’è stato un mezzo passo falso per delle piccole ingenuità anche se la squadra per 45/50 minuti ha fatto un’ottima partita, oggi siamo stati un po’ più concreti e questa vittoria penso che sia importante per un po’ tutta la squadra”.
Pier Paolo Zavarella (direttore sportivo Nerostellati): “Una buona partita, i ragazzi hanno provato fino alla fine almeno a pareggiare, purtroppo sono un paio di giornate che ci dce male, però i ragazzi ci credono, speriamo che arrivi qualche risultato positivo in modo tale da risalire un po’ la china e provarci. In serata, come avevamo annunciato, vedremo se si potrà chiudere la situazione con Mecomonaco per la guida tecnica. Noi ci crediamo fermamente anche perché abbiamo preso altri giocatori, ci stiamo guardando intorno. Ci crediamo, in primis il presidente, poi tutto l’ambiente, i tifosi, siamo a cinque punti, speriamo di farne altri in modo tale da raggiungere i play out e magari giocarci la D”.

Tabellino:
Francavilla: Spacca, Sambroni, Palumbo (38’ st Silvestri), Milizia (28’ st Velardi), Molenda (43’ st Sonnini), Procida (17’ st Di Renzo), Di Cecco, Yussif, Di Pietrantonio, Banegas (7’ Fofanà), Romeo A disposizione: Fargione, Sanseverino, Di Pentima, Mancini Allenatore: Iervese
Nerostellati: Parente, Bitsindou, Del Gizzi, Di Ciccio (44’ st Cicconi), Vitone (31’ st Giallonardo), Hazurov (21’ st Banjamin), Gasparotto, Bruni, Pacella, Kone, Puglielli A disposizione: Di Cicco, Moscone, Iacobucci, Verrocchi, Tarantino, Liberto, Cicconi Allenatore: Santangelo
Arbitro: Gregoris (sezione di Pescara)
Assistenti: Fresa (sezione di Battipaglia) e Russo (sezione di Torre Annunziata)
Marcatori: 5’ pt Romeo
Ammoniti: Sonnini (F)
Espulsi: nessuno
Note: recupero 2’ pt 5’ st, angoli 4-6 per i Nerostellati

 

Guarda anche

Serie B, Pescara – Venezia 2-2

Pescara. Pareggio amaro per il Pescara che All’Adriatico impatta 2-2 con il Venezia. I biancaccurri …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × 3 =