mercoledì , 23 ottobre 2019
Home » Sport » Verso Pescara – Perugia, parla Zeman

Verso Pescara – Perugia, parla Zeman

Pescara. Alla vigilia dell’anticipo i serie B in cui il Pescara affronterà all’Adriatico il Perugia di Breda, il tecnico del Pescara Zeman ha presentato l’incontro.

Queste sono le sue dichiarazioni riportate da forzapescara.com: ”Proietti non sarà della partita, ha un problema al polpaccio. Giocherà uno tra Carraro e Kanoutè. Ho sempre detto che avere una rosa di 25 giocatori sarebbe ottimale. Ne abbiamo parlato con il presidente e lui si è trovato d’accordo con me e farà di tutto per arrivare a quel numero. Gravillon non è convocabile per questioni burocratiche, per chiusura dei conti dell’Inter. Io sono sempre stato sereno, poi è normale che senza i risultati potevano nascere delle problematiche. Poi abbiamo parlato e siamo arrivati ad un punto d’incontro. Per quanto riguarda il mercato, sono molto dispiaciuto per l’infortunio di Falco, ci avrebbe dato grandi soddisfazioni. L’unico problema di quelli arrivati è che hanno giocato poco o niente ed entrare a metà campionato non è semplice. Con il Perugia, rispetto alla gara di andata, sarà completamente diverso. Spero che saremo più attenti. Il Perugia è partito forte ad inizio anno, poi è calato un po’ e adesso si sta riprendendo. Per quanto riguarda la mia squadra, facciamo ancora poco rispetto a quello che vorrei. Machin è un giocatore che potrebbe aiutarci e che sa giocare la palla. Nel mezzo, secondo me, manca un po’ più di qualità. In questo momento Brugman è intoccabile. Questa è una squadra che ha grossi margini di miglioramento quando si convince di fare un certo tipo di calcio. I giocatori del Pescara di sei anni fa sapevano tutti esattamente cosa fare. Per quanto riguarda Zampano, lui si allena ma credo che sia abbastanza distratto dalle chiacchiere di mercato.”

Guarda anche

La Tombesi ottiene la prima vittoria dell’anno in trasferta superando 3-2 la Mirafin

Pomezia. La Tombesi raccoglie i tre punti su un campo tradizionalmente ostico, sale a 9 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × 3 =