sabato , 24 agosto 2019
Home » Sport » Eccellenza, Cupello – Spoltore 0-3

Eccellenza, Cupello – Spoltore 0-3

Cupello. Lo Spoltore travolge con un secco 3-0 il Cupello. Vittoria che giocatori e staff tecnico hanno dedicato al presidente spoltorese, Sabatino Pompa, che nella mattinata di domenica ha perso il suocero, Vittorio Mammarella. Al minuto 19 Simone Vitale su su calcio di punizione colpisce il palo interno alla sinistra di Marconato per poi finire …

Cupello. Lo Spoltore travolge con un secco 3-0 il Cupello. Vittoria che giocatori e staff tecnico hanno dedicato al presidente spoltorese, Sabatino Pompa, che nella mattinata di domenica ha perso il suocero, Vittorio Mammarella.

Al minuto 19 Simone Vitale su su calcio di punizione colpisce il palo interno alla sinistra di Marconato per poi finire sulla testa di Buonafortuna che colpisce male e manda a lato. Al minuto 28 i padroni di casa rimangono in dieci, per un fallo tanto ingenuo quanto evidente di Giuliano. Sotto gli occhi del direttore di gara, l’attento Enrico Gigliotti della sezione di Cosenza, il difensore rifila una gomitata in pieno volto al Fabrizio Grassi. Rosso ineccepibile e doccia anticipata per il difensore. Dopo tre minuti lo Spoltore passa con Mario Sanchez. Lancio di Grassi per il centravanti spagnolo che con un tocco delizioso supera Marconato in uscita e realizza così il suo decimo gol in campionato. Dopo cinque minuto terzo legno della gara, questa volta con Grassi.

Nella riresa timida reazione del Cupello ma Pendenza è troppo solo e ben controllato dalla difesa ospite. Nardone che centra l’ennesimo legno della giornata al sedicesimo minuto. Il raddoppio arriva poco dopo con Fabrizio Grassi, su un perfetto assist di Alberto Nardone. Al minuto 43 arriva il sigillo di Luca Sparvoli, subentrato alla mezz’ora per Grassi, che raccoglie un assist di Daniel D’Intino e firma il suo secondo gol con la maglia dello Spoltore che chiude così l’incontro.

Cupello-Spoltore 0-3 (32’Sanchez, 19’st Grassi, 43’st Sparvoli)

Cupello: Marconato, De Cinque (46’st Menna), Bruno E., Progna (26’st Quaranta), Giuliano, Benedetti, D’Antonio (37’st Berardi), Capitoli, Pendenza (46’st Nuozzi9, Napolitano (8’st Tucci S.), Ninte. A disposizione: Stivaletta, Troiano. Allenatore: Panfilo Carlucci

Spoltore: Gentileschi, D’Intino, Vitale, Di Camillo (44’st Evangelista), Mottola, Buonafortuna, Grassi (30’st Sparvoli), Vera (18’st Sborgia), Sanchez (41’st Petre), Nardone (36’st Di Marco), Zanetti. A disposizione: Proietti, Mbodj Natale. Allenatore: Donato Ronci

Terna arbitrale: Enrico Gigliotti di Cosenza coadiuvato da Antonio Langella di Chieti e Yuri Buonpensa di Pescara

Ammoniti: De Cinque, Bruno, Capitoli, Ninte (C); Di Camillo, Buonafortuna (S)

Espulsi: Giuliano (C) 29′ pt

David Vera: “Felice per questa vittoria molto importante. La squadra ha gestito bene la palla tenendo il Cupello sempre lontano dalla nostra area di rigore per poi colpire. Vittoria che dedichiamo al presidente, a sua moglie e ai figli”.

Simone Vitale: “Si oggi un palo e una traversa. Ma l’importante era portare a casa questa vittoria per dare continuità. Vogliamo questa vittoria al presidente, ad Aldo e tuti i loro familiari”.

Piero Zuccarini (allenatore in seconda): “Siamo entrati determinati fin dal primo minuto giocando un gran calcio. Solo la sfortuna ci ha impediti di andare subito in vantaggio con quelle due conclusioni di Vitale. Alla fine questa è una vittoria meritatissima. Ora bisognerà continuare su questa strada cercando di infilare una seconda striscia positiva, come accaduto nel girone di andata. Ma non dobbiamo mai abbassare la guardia. Mi associo a quanto detto dagli altri, dedicando la vittoria alla famiglia del presidente”.

Intanto dirigenti, staff tecnico e calciatori dello Spoltore in una nota si uniscono al dolore che ha colpito la famiglia Mammarella per la scomparsa del caro Vittorio. Alla figlia Monica, al genero Sabatino Pompa e tutti i familiari si porgono le più sentite condoglianze.

Guarda anche

Tombesi, due ortonesi in prima squadra: Francescano e Cupido

Ortona. Come annunciato già da alcune settimane, l’intenzione della società per la stagione 2019/2020 è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sedici − 16 =