martedì , 25 settembre 2018
Giulianova: l'ex palazzo di Giustizia
Home » Polis » Città » Giulianova: Scuole di via Mattarella, di via Gobelli, di Bivio Bellocchio ed ex Palazzo di Giustizia. Concluse le verifiche di vulnerabilità sismica.

Giulianova: Scuole di via Mattarella, di via Gobelli, di Bivio Bellocchio ed ex Palazzo di Giustizia. Concluse le verifiche di vulnerabilità sismica.

Giulianova – Sono state concluse le verifiche di vulnerabilità sismica relative alle scuole ed all’edificio dell’ex Palazzo di Giustizia di via Cerulli. Per le scuole si attendevano gli indici riguardanti le tre scuole dell’infanzia di via Mattarella, di via Gobelli e di Bivio Bellocchio giacché per le altre gli indici erano già disponibili. Pertanto la mappatura è ora completa. Per la scuola di via Mattarella l’indice è di 0,27; per quella di via Gobelli è di 0,35 e per l’altra di Bivio Bellocchio è di 0,45.

Quanto all’ex Palazzo di Giustizia le verifiche hanno evidenziato un indice di 0,27. “Gli indici delle tre scuole dell’infanzia, dunque, non sono bassissimi però è chiaro che dovremo intervenire per migliorare il loro coefficiente. Ed in proposito abbiamo già programmato i relativi interventi inserendoli nel Piano triennale delle opere pubbliche. Con specifico riferimento all’ex Palazzo di Giustizia – dichiarano il sindaco Francesco Mastromauro e l’assessore ai Lavori Pubblici Gian Luigi Core – abbiamo chiesto al tecnico incaricato a quanto ammonti l’intervento sull’immobile nel caso in cui venga destinato a sede scolastica o ad altri usi. Nel caso di destinazione ad uso scolastico la somma, comprensiva degli interventi per innalzare l’indice a 0,80 e per adeguare il complesso alle specifiche esigenze didattiche, è di circa 2 milioni e mezzo di euro, che è poi la somma per la media ‘Pagliaccetti’ inserita nel bilancio di previsione 2018 da approvare nel consiglio del 7 maggio prossimo. Di molto inferiore, 1.600.000 euro, è invece il costo per adibire il complesso ad altri usi. A fronte di questo, è stato già fissato in Comune, per le ore 18.30 del 17 aprile, un incontro con tutte le forze politiche, sia di maggioranza che di minoranza, per illustrare le nostre proposte relative alla scuola ‘Pagliaccetti’. La prima concerne la sua riedificazione ex novo nello stesso sito in via Gramsci. La seconda è la costruzione della nuova scuola in un’area in corso di individuazione da parte del Comune: in questo caso la nuova ‘Pagliaccetti’ costituirebbe il primo tassello di quello che sarà un Campus scolastico di nuova generazione, immerso nel verde. La terza proposta è l’utilizzo dell’edificio dell’ex Palazzo di Giustizia”.

Guarda anche

Il Teatro Marrucino cala il sipario: Di Primio “a causa dei mancati trasferimenti da parte della Regione”

Si temono azioni legali da parte degli altri teatri italiani con i quali il Marrucino ha stretto accordi di coproduzione oggi a rischio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

13 − dieci =