domenica , 25 agosto 2019
Home » Sport » Eccellenza, Sambuceto – Martinsicuro 2-1

Eccellenza, Sambuceto – Martinsicuro 2-1

Sambuceto. La “favola” di mister Farias sulla panchina del Sambuceto continua, e oggi a farne le spese è il Martinsicuro, terza della classe nel campionato di Eccellenza abruzzese. L’allenatore dei viola, dal suo approdo alla Cittadella dello Sport ha infatti inanellato una serie composta solamente da risultati utili, e per la precisione da 3 vittorie …

Sambuceto. La “favola” di mister Farias sulla panchina del Sambuceto continua, e oggi a farne le spese è il Martinsicuro, terza della classe nel campionato di Eccellenza abruzzese. L’allenatore dei viola, dal suo approdo alla Cittadella dello Sport ha infatti inanellato una serie composta solamente da risultati utili, e per la precisione da 3 vittorie e 2 pareggi. E al momento di “grazia” del tecnico del Sambuceto si abbina anche il momento magico dei “Di Francesco”. A papà Eusebio, che ha recentemente conquistato con la sua Roma la semifinale di Champions League a spese del Barcellona, oggi pomeriggio si aggiunge anche il giovanissimo Mattia. Un gol di pregevole fattura dell’ala viola figlio d’arte consentye infatti al Sambuceto in formato “ammazza-grandi” di avere la meglio sul Martinsicuro (terza forza del campionato alla vigilia della partita odierna), dopo il blitz dell’Angelini col Chieti (secondo in classifica) della scorsa settimana.
La penultima di campionato parte subito forte, con gli ospiti teramani che alla prima occasione colpiscono il bersaglio grosso: Nepa al terzo minuto lascia partire un rasoterra dal limite con la palla che si insacca sul primo palo alla destra del portiere Bozzelli per il repentino 0 a 1. Il gol a freddo subito dal Sambuceto viene però subito “riequilibrato” dai ragazzi di Farias con Liberati: il match-winner dell’Angelini al minuto 11 concede il bis e, dopo essersi girato in area, scocca un tiro lento ma velenosissimo che sorprende tutti, compreso l’estremo difensore del Martinsicuro Cannella. Il colpo da biliardo dell’attaccante viola si insacca infatti a fil di palo alla destra del portiere per l’1 a 1 che ristabilisce la parità. Dopo la doppia fiammata il primo tempo scivola via senza ulteriori sussulti, e le squadre vanno al riposo senza ritoccare ulteriormente il tabellino.
Nella ripresa i padroni di casa provano a imbastire delle trame offensive alla ricerca del gol, e il primo a sfiorare il vantaggio è al 59esimo il capitano Beniamino che, a conclusione di un’ottima azione corale, dallo spigolo sinistro dell’area ospite sfiora la traversa.
Al minuto 20 l’azione che decide il match viene “griffata” da due figli d’arte. Alessandro Gelsi (figlio di Michele, bandiera del Pescara), si esibisce in un ottimo spunto dalla sinistra e poi serve al limite Mattia Di Francesco. Il figlio del coach della Roma, appena entrato in campo, si aggiusta la palla sul destro e lascia partire un tiro a giro che disegna uno splendido arcobaleno e si insacca sotto la traversa difesa da Cannella per il 2 a 1. Gioia incontenibile per Di Francesco e per i compagni, che sulle ali dell’entusiasmo, e quasi “teleguidati” da mister Farias, cercano ancora di far male alla difesa ospite. Sulla spinta dell’allenatore, che continua a chiedere di giocare palla a terra e ragionare nonostante il vantaggio acquisito, senza “spazzare” via la sfera, all’85esimo è Beniamino a sfiorare la rete del tris. Il capitano si esibisce in un “cucchiaino” a scavalcare il portiere in uscita, ma la difesa del Martinsicuro riesce a recuperare salvando sulla linea. A tempo scaduto timide proteste degli ospiti per un presunto tocco di mano in area viola, ma l’arbitro Paterna di Teramo lascia proseguire e poco dopo fischia tre volte decretando la fine del match con la vittoria del Sambuceto. I viola salgono così a quota 46 (11 i punti conquistati da Farias in 5 partite), mentre il Martinsicuro resta fermo a 56 a 90 minuti dalla fine della regular season.
Qui di seguito il tabellino dell’incontro:

SAMBUCETO CALCIO – MARTINSICURO 2-1

SAMBUCETO CALCIO: Bozzelli, Rosati, Cialini, D’Amico, Tuzi (43’ st De Marinis), Gelsi, Camperchioli (26’ st Peca), Gentile, Liberati (36’ st Menichino), Beniamino (47’ st Maraschio), Di Rosa (1’ st Di Francesco).
A disposizione: D’Angelo, Ciuffini.
Allenatore: Eddy Farias.

MARTINSICURO: Cannella, Ferrari, Ferretti, Silvestri (32’ st Cucco), Fiscaletti (11’ st Carboni), De Cesaris, Bellini (37’ st Astarita), Pietropaolo (32’ st Ruggeri), Maio, Nepa, Lattanzii (11’ st Di Giorgio).
A disposizione: Orso, Biagetti
Allenatore: Guido Di Fabio

Arbitro: Roberto Paterna (Teramo)

Reti: 3’ pt Nepa (M), 11’ pt Liberati (S), 20’ st Di Francesco (S)

Ammoniti: Beniamino (S), Silvestri (M)

Guarda anche

Tombesi, due ortonesi in prima squadra: Francescano e Cupido

Ortona. Come annunciato già da alcune settimane, l’intenzione della società per la stagione 2019/2020 è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × 3 =