lunedì , 6 Dicembre 2021

Malori a Pescara: servizio mensa sospeso. Il Sindaco “se confermato, responsabile non potrà più lavorare in questo Comune” 

“Fino ad oggi i risultati delle analisi svolte dalla Asl non hanno ancora chiarito esaustivamente da cosa dipenda cosa è accaduto e quindi il servizio mensa resta sospeso” così il sindaco di Pescara Marco Alessandrini a margine di una giornata intensa che ha visto il comune adriatico balzare sulle cronache nazionali, per i  malori che hanno colpilto molti bambini del capoluogo abruzzese.

“Se siamo incerti sulle cause, siamo invece certi di quello che accadrà se verrà accertato che c’è stata omissione da parte della società che gestisce il servizio mensa nelle scuole del Comune di Pescara, o da parte di qualsiasi altro soggetto, che non potrà più lavorare nel nostro Comune” è il commento durissimo del primo cittadino che prosegue “ non lo dico perché sono molto adirato in questi giorni per quello che è successo, ma perché è un atto dovuto per quei bambini e per le loro famiglie, a cui sono vicino e assicuro ogni tipo di sostegno e giusto atto consequenziale.

Ringrazio la Asl per come si è subito attivata per curare i nostri bambini, dal direttore generale, ai primari, ai medici e a tutto il personale dei reparti interessati.

Dal primo minuto abbiamo richiesto l’intervento dei Nas e stiamo assicurando la massima disponibilità e collaborazione ad Asl e Procura, che stanno compiendo le verifiche.

A breve conosceremo le cause di questa triste situazione e non esiteremo un attivo ad agire di conseguenza e molto duramente”.

 

Guarda anche

Strada Parco: Consiglio di Stato accoglie gli appelli sulla misura cautelare disposta dal TAR. I Greenway “necessaria un rinnovata valutazione ambientale”

Pescara – Il Consiglio di Stato ha accolto gli appelli di TUA e Colas Rail …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 − 4 =